Attenzione ai mix

alcoolUno studio della Federal University of Sao Paulo, Brasile, coordinato da Maria Lucia O. Souza Formigoni, professore del dipartimento di psicobiologia, ha smentito sperimentalmente la comune sensazione di un maggiore controllo di sé conseguente all’assunzione di un mix di alcolici e Red Bull rispetto a mix di alcolici e altre bevande o di alcolici da soli.

Lo studio è pubblicato sul numero di aprile di Alcohol: Clinical and Experimental Research. La Souza Formigoni ha analizzato le reazioni comportamentali di soggetti sottoposti a tre tipi di prove: con un alcolico puro, con sola Red Bull, con mix di alcolici e Red Bull.

Al termine delle prove i soggetti si sono dichiarati meno disturbati dal mix alcol – Red Bull rispetto all’assunzione di soli alcolici, riportando le seguenti percezioni diffrenziali: maggiore attenzione, minore sonnolenza, minore frequenza di mal di testa, minore senso di stanchezza, minore secchezza delle fauci, minori problemi di coordinazione motoria.

Attraverso una verifica delle abilità cognitive dei soggetti con test oggettivi di coordinazione motoria e di reazione visiva i ricercatori di Sao Paulo hanno però dimostrato l’illusorietà di tali percezioni, in quanto totalmente non correlate alle reali abilità dei soggetti.

Di fronte a questi risultati i ricercatori si sono sentiti in dovere di mettere in guardia gli assuntori di alcol e Red Bull dal confidare in questa sensazione di maggiore controllo di sè, soprattutto in caso di guida o attività su macchinari di lavoro.

Fonte: Addiction

A cura della Redazione del sito
Clinica della Timidezza

Seguici

Redazione

Clinica della Timidezza at Ellepi Associati Ancona
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.
Seguici

Latest posts by Redazione (see all)

2 pensieri su “Attenzione ai mix

  1. Secondo me no, caro lettore anonimo. Se proprio ci si volesse porre una domanda sulla redbull infatti, io credo che la più opportuna dovrebbe essere: PERCHE’ sento il bisogno di utilizzarla? E non COME potrebbe essere meno dannosa?
    Questione di punti di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *