Quando Facebook lucra sui nostri stati emotivi

Facebook

Un documento segreto, in possesso del quotidiano The Australian, sembrerebbe dimostrare che il social network Facebook potrebbe aver abusato dei dati relativi a soggetti quattordicenni iscritti al social, particolarmente vulnerabili, con scarsa autostima, per vendere loro pubblicità mirata. Il social network viene accusato di aver rivelato ad almeno un inserzionista come contattare giovani…

Continua

Instagram sede ideale dei narcisisti

Instagram

Tra i social media, quello preferito dai narcisisti è Instragram: questo almeno è quello che pensano i Millennials, la generazione di ragazzi nata e cresciuta intorno al 2000. LendEDU, che ha condotto l’indagine, ha dichiarato: ‘I giovani non tergiversano sul perché usano siti di social media come Instagram, Facebook, Snapchat, o…

Continua

Timidezza e Tecnologia

tecnologia

Il Prof. Philip Zimbardo, studioso della timidezza sosteneva, nel 1997, che la tecnologia aveva aumentato il numero delle persone che si dichiaravano timide. Zimbardo temeva una sorta di “era glaciale” della comunicazione umana, a causa del sempre maggiore uso di email, chat, telefonini e sportelli automatici. Tutto questo impediva il contatto casuale…

Continua

Morire per i Pokemon

Pokemon

Il fenomenale successo del gioco “Pokemon GO” di Nintendo sta alimentando molti timori per la pubblica sicurezza. Infatti, i giocatori di Pokemon vanno incontro a tutti i tipi di incidenti se usano il programma mentre camminano, vanno in bicicletta, guidano, ecc. Il gioco di realtà aumentata gratuito permette ai giocatori di ‘catturare’ le creature digitali in luoghi…

Continua

L’uso dei social media in Medio Oriente

social media medio riente

I social media sono la grande novità dei nostri tempi. Essi riguardano tutte le tecnologie e le pratiche on-line che le persone usano per l’interazione sociale, cioè per condividere contenuti, opinioni, approfondimenti, esperienze, prospettive ecc (Facebook, Twitter, chat, ecc.). Molti si chiedono se Internet sta funzionando ovunque nel mondo nello stesso modo e…

Continua

Dipendenza da videogiochi – Un caso clinico

video giochi

I videogiochi sono un fenomeno relativamente nuovo sul piano culturale. Il primo videogioco della storia sembra essere stato “Tennis for Two“, un gioco inventato dal fisico William Higinbotham nel 1958. Da allora, i progressi della tecnologia e di Internet hanno notevolmente accelerato la produzione e la disponibilità dei videogiochi [Gentile DA, Choo…

Continua

Timidezza e telefono cellulare

timidezza e telefono cellulare

Negli ultimi dieci anni abbiamo assistito ad una enorme evoluzione dei dispositivi di telefonia mobile. Gli smartphone infatti (o telefoni intelligenti) non servono più solo per telefonare, ma sono dei veri e propri mini-computer, dotati di numerose funzioni avanzate, come ad esempio la possibilità di socializzare con i propri amici su Facebook, Twitter…

Continua

Timidezza e uso sociale di Internet

Timidezza e Internet

Internet ha cambiato radicalmente il nostro modo di socializzare. Internet è infatti un fenomeno relativamente recente nella vita delle persone, ma il suo utilizzo è sempre più diffuso ed è aumentato costantemente negli ultimi anni. L’uso sociale di Internet è stato studiato in gran parte considerando i problemi potenziali che questo strumento potrebbe causare (Anderson, 1998; Chak…

Continua

Facebook e tratti di personalità

Facebook

Le persone che aggiornano frequentemente il loro status Facebook riguardo alla relazione sentimentale in corso hanno minore autostima rispetto a chi non lo fa, mentre coloro che parlano sempre di diete, esercizi fisici e risultati raggiunti sono in genere dei narcisisti. Lo afferma una nuova ricerca condotta presso la Brunel University di…

Continua

Curare l’autismo con la realtà virtuale

realtà virtuale

Aprile è il mese dedicato all’autismo (Autism Awareness Month). Circa l’1 per cento della popolazione mondiale soffre di un disturbo dello spettro autistico. Come la medicina sta facendo sempre maggiori progressi per diagnosticare e comprendere lo spettro autistico, anche le tecnologie stanno studiando il modo di  aiutare le persone autistiche a comprendere meglio…

Continua