Combatte con la timidezza da quando è nato – Consulenza online

timidezza da quando è natoSono un ragazzo di 30 anni che combatte con la timidezza da quando è nato.penso di avere tutti i sintomi della timidezza che mi porta in certe occasioni ad avere paura di fare brutte figure, di aprire bocca in pubblico, di relazionare con il prossimo, e quindi in certe occasioni se costretto,arrossisco, aumenta la sudorazione e posso anche avere leggere crisi di panico tipo nodo alla gola, ansia etc.etc,
comunque faccio una vita normale, il mio lavoro mi porta ad avere continui contatti con la gente pertanto con granparte riesco ad avere una relazione discreta, ma non mi sento sempre a mio agio e non mi esprimo come posso fare in tranquillità e in conseguenza mi sento goffo e limitato.
vorrei superare questi stati in quanto ultimamente mi sta pesando questa situazione perchè credo di non riuscire a crescere mentalmente, in quanto una persona di una certa età, come la mia, avrebbe già dovuto superare la timidezza, o almeno così credevo prima.
penso che sia legato anche a come una persona crede nel suo “io”, forse una buona dose di autostima potrebbe farmi superare questi inconvenienti, ma mi documento frequentemente e ho letto vari libri o articoli, ma poi non riesco a mettere in pratica con naturalezza tutte le “dritte” .
molti mi dicono che fa parte del mio carattere e che è nel mio dna, non posso farci niente, ma io così non vivo felice, e vorrei migliorare e cercare di risolvere definitivamente il problema.
faccio comunque una vita abbastanza sana, dall’alimentazione allo sport, al riposo giornaliero, alla vita di coppia etc.etc.
penso a volte di rivolgermi ad un medico, ma poi tralascio in quanto il problema si presenta solo in determinati momenti della giornata ma poi vivo abbastanza serenamente e cerco di dimenticare..
confido in una Vostra risposta.
RC

Gentile RC,

La felicità, o anche la condizione mentale nirvanica di assenza di dolore e di dispiacere, sono esperienze che tutti noi facciamo nella vita, ma solo in modo occasionale e discontinuo. Non esiste una persona che possa dire di non essersi mai sentita qualche volta a disagio: con gli altri, con sé stessa, in particolari gruppi, in particolari circostanze. L’errore sta dunque nell’attendersi che questo stato ottimale della mente possa effettivamente essere raggiunto in modo permanente. Se questa è l’attesa, è ovvio che spesso, o talvolta, ci si sentirà delusi della propria performance e della propria vita. In realtà i dati di buon senso, oltre che i riscontri scientifici sull’argomento, ci dimostrano che è impossibile scrollarsi completamente di dosso la timidezza e che, tutto sommato, non è neanche utile farlo, perché un pizzico di timidezza migliora sicuramente la nostra preparazione, la nostra sensibilità, la nostra capacità di introspezione e l’empatia verso gli altri.
Si goda dunque il suo equilibrio, fatto di piccole e grandi cose e non perda fiducia nella sua vita se ogni tanto questo equilibrio vacilla: se questo non succedesse, non avrebbe nemmeno la cognizione di cosa sia, in effetti, l’equilibrio…
Cari saluti e avanti così 😉

Dr. Giuliana Proietti

www.clinicadellatimidezza.it
Immagine: Felipe Gabaldon

Dr. Giuliana Proietti
Seguimi su:

Dr. Giuliana Proietti

Psicoterapeuta Sessuologa at Ellepi Associati | Ancona - Terni
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti
Dr. Giuliana Proietti
Seguimi su:

Latest posts by Dr. Giuliana Proietti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *