Consigli per farlo/a innamorare di te

Aron

Più di 20 anni fa, lo psicologo Arthur Aron riuscì a far si che due sconosciuti si innamorassero nel suo laboratorio (Vedi Studio di Aron).

Le cose sono andate più o meno così: un uomo e una donna (entrambi eterosessuali) entrano nel laboratorio dello psicologo, attraverso porte separate. Si siedono faccia a faccia e cominciano a rispondere a una serie di domande sempre più personali. Poi si guardano in silenzio negli occhi per quattro minuti. Il dettaglio più imprevisto della ricerca: sei mesi più tardi, i due partecipanti si sono sposati, invitando il Dr Aron e i suoi collaboratori alla cerimonia.

Le domande previste dal Dr. Aron sono 36. Esempio:  “Vuoi diventare famoso? In che senso? ” Oppure: “Quando hai cantato l’ultima volta per te stesso/a ? E per qualcun altro/a? ” o anche: “nomina tre cose che te e la persona che hai davanti sembrate avere in comune”.

In pratica, si tratta di un corso di intimità accelerato, da offrire a persone che non si conoscono ancora in modo approfondito.

Gran parte della ricerca del Dott Aron è basata sulla creazione di una vicinanza interpersonale. Le domande naturalmente sono poste in modo tale che si comunica subito all’altro/a quello che si sente di avere in comune, quello che si apprezza dell’altro/a (es. “Mi piace la tua voce, condivido con te la scelta della marca della birra, ecc.”), il che aiuta a familiarizzare in modo positivo.

Poi c’è la prova più dura: guardarsi negli occhi per 4 minuti, azionando un timer. In genere si pensa che l’amore accada (ed in effetti ormoni e feromoni lavorano molto dietro le quinte), ma qualcosa può essere fatto anche attivamente. Ad esempio si può cercare, attraverso la comunicazione verbale e non verbale, di generare nell’altro/a un senso di fiducia e intimità, sentimenti importanti perché possa poi sbocciare l’amore.

Il Questionario è diviso in tre parti, alle quali occorre rispondere a “sincerità crescente”.

Poi fateci sapere se ha funzionato…

NB: Questa scaletta può essere molto utile alle persone particolarmente introverse, alle quali riesce difficile aprirsi con una persona dell’altro sesso e a chi non sa mai cosa dire di sé e cosa chiedere. In ogni caso, porsi queste domande può essere anche utile per conoscersi meglio. Buon lavoro!

Parte I

1. Potendo scegliere, con chi vorresti andare a cena?

2. Vuoi diventare famoso/a? In che modo?

3. Prima di fare una telefonata, fai delle prove per prepararti su cosa devi dire? Perché?

4. Per essere “perfetta” una giornata, come deve essere per te?

5. Quando è stata l’ultima volta che hai cantato senza che nessuno ti ascoltasse? E davanti a qualcun altro?

6. Se tu fossi in grado di vivere fino all’età di 90  anni mantenendo sia la mente sia il corpo di un trentenne per gli ultimi 60 anni della vita, quale vorresti avere?

7. Hai un presentimento su come morirai?

8. Nomina tre cose che sia te sia il/la partner sembrate avere in comune.

9. Per chi/che cosa provi un senso di gratitudine?

10. Se potessi cambiare qualcosa sul modo in cui sei cresciuto/a, quale potrebbe essere?

11. Prenditi quattro minuti e racconta al/alla partner la tua storia di vita nel modo più dettagliato possibile.

12. Se potessi svegliarti domani con una qualsiasi qualità o capacità, quale dovrebbe essere ?

Parte II

13. Se una sfera di cristallo potesse dirti la verità su di te, sulla tua vita, sul tuo futuro, o qualsiasi altra cosa, che cosa vorresti sapere?

14. C’è qualcosa che hai sognato di fare per lungo tempo? Perché non l’hai fatta?

15. Qual è il più grande successo della tua vita?

16. Cosa apprezzi di più nell’amicizia?

17. Qual è il tuo ricordo più bello?

18. Qual è il tuo ricordo più terribile?

19. Se sapessi di dover morire in un certo anno, all’improvviso, cambieresti qualcosa del modo in cui vivi? Perché?

20. Che cosa significa per te l’amicizia?

21. Che ruolo svolgono l’amore e gli affetti nella tua vita?

22. Alternati con il/la partner nel descrivere le caratteristiche positive che trovi in lui/lei. Specificare cinque elementi.

23. La tua famiglia: quanto ti è vicina e ti vuole bene? Pensi di aver avuto un’infanzia più felice della maggior parte delle persone?

24. Come è il rapporto con tua madre?

Parte III

25. Esprimete tre dichiarazioni in cui ciascuno di voi usa il “noi”. Ad esempio: “Siamo entrambi in questa stanza e ci sentiamo…”

27. Se doveste diventare amici intimi del/della partner, ditegli/le ciò che dovrebbe sapere di voi.

28. Dite al/alla partner che cosa vi piace di lui/lei; siate sinceri, dite anche quello che non direste mai ad una persona appena conosciuta.

29. Condividi con il/la partner un momento imbarazzante della tua vita.

30. Quando hai pianto l’ultima volta di fronte a un’altra persona? E da solo/a?

31. Dichiara al/alla partner ciò che, dall’inizio di questa conversazione, ti è piaciuto di lui/lei.

32. Che cosa per te è troppo serio, per cui non è possibile scherzarci su?

33. Se dovessi morire questa sera, senza possibilità di comunicare con nessuno, cosa rimpiangeresti maggiormente di non aver detto a qualcuno? Perché non lo hai ancora detto?

34. La tua casa, che contiene tutto ciò che possiedi, prende fuoco. Dopo aver salvato i tuoi cari e gli animali domestici, puoi salvare un solo oggetto. Quale?Perché?

35. Di tutte le persone della tua famiglia, quale morte troveresti più insopportabile? Perché?

36. Condividete un problema personale e chiedete consigli al/alla partner su come lui o lei potrebbe gestire la cosa. Inoltre, chiedete al/alla partner di dirvi cosa ne pensa del fatto che avete questo problema.

Ultimo compito: guardarsi per 4 minuti negli occhi.

Dr. Walter La Gatta
Social

Dr. Walter La Gatta

Psicoterapeuta Sessuologo at Ellepi Associati Ancona - Terni
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona e Terni. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui
Dr. Walter La Gatta
Social

Latest posts by Dr. Walter La Gatta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *