Eros Ramazzotti era timido

Eros Ramazzotti timido

In una recente intervista al Corriere della Sera, Eros Ramazzotti si mette a nudo e racconta che da ragazzo era molto timido. Eppure questo non gli ha impedito di raggiungere un successo che dura ancora oggi.

Nelle sue parole:

D È appena stato ospite al Festival di Sanremo, dove tutto cominciò: che cosa ricorda del ventenne che nel 1984 trionfò all’Ariston con «Terra promessa»?

R «Ero un ragazzo rispettoso degli spazi altrui, di poche parole, ma pensate e dette bene. Il fatto è che ero chiuso, timido, per cui passavo per sbruffone».

D Cresciuto a Cinecittà, aveva fame di arrivare?

R «No, ero il contrario dei ragazzi di oggi, che vogliono il successo per forza. Semmai volevo dimostrare che ero capace, migliorare nel canto. Amavo la musica e ho continuato ad amarla anche quando è diventata un lavoro. Perché è un lavoro questo, però stimolante, non potrei smettere di farlo. Se con l’età l’energia dovesse andarsene vedrò come accettarlo, per ora mi vivo il presente».

Redazione

Fonte:

Corriere della Sera

Seguici

Redazione

Clinica della Timidezza at Ellepi Associati Ancona
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.
Seguici

Latest posts by Redazione (see all)

About Redazione

Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali. Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.

Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *