Fare teatro – Consulenza on line

Fare teatroSono una giovane ragazza di 20 anni che quando era piccola era molto timida( gliestranei mi terrorizzavano, non osavo neanche rispondere al telefono….). A 10 annii miei genitori mi hanno spinta a fare un corso di teatro e da lì la mia vita èdecisamente migliorata. Riesco a parlare davanti a tanta gente ad alta voce, non mi vergogno delle piccole cose della vita quotidiana. Il mio problema è che a 20 annin on ho mai avuto un ragazzo, perchè con loro riesco a stabilire solo “relazioni disguardi”. Uno sguardo oggi, un’occhiata domani e forse un sorriso….. Purtroppo nonsono la classica persona che se vuole una cosa se la prende, anche perchè sequalcuno che mi piace è davanti a me, mi tremano le mani e il solo pensiero chequest’ultimo si possa spingere più avanti mi fa sentire male. Ho paura di queste mierezioni, che secondo me sono troppo forti…. Vorrei ricominciare a fareteatro,penso che potrebbe darmi una mano di nuovo…. Aspetto una vostra crisposta,GRAZIE. Pedra.

Cara Pedra,
pubblichiamo volentieri la sua lettera, anche per fornire un suggerimento a quanti volessero fare qualcosa di utile e divertente per superare ansia e inibizioni quando devono parlare in pubblico o comunque esibirsi di fronte ad un pubblico giudicante. Certamente il teatro le ha fatto bene e le ha dato quella sicurezza di sé che ora le permette di affrontare le cose che prima temeva con la massima naturalezza… Certo, nella vita ci vuole anche un po’ di fortuna e forse questa le è finora mancata. Due sono però le osservazioni da fare: 1. E’ molto giovane e non dovrebbe preoccuparsi troppo di questo: statisticamente ha molte possibilità, in questo periodo della vita, di incontrare una persona che le piaccia; 2. Le nonne dicevano : ‘Aiutati, che Dio ti aiuta’. E non sbagliavano.
Auguri.

Dr. Walter La Gatta
Clinica della Timidezza

Seguici

Redazione

Clinica della Timidezza at Ellepi Associati Ancona
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.
Seguici

Latest posts by Redazione (see all)

Un pensiero su “Fare teatro – Consulenza on line

  1. Salve sono una ragazza di 22 anni… Sono sempre stata molto timida fin da piccola con le persone a me sconosciute, conoscendole un pò meglio riuscivo ad aprirmi a essere la bambina logorroica che faceva impazzire la mamma….
    Di amici non ne ho mai avuti tanti, sempre e solo femmine con i ragazzi non sono mai riuscita ad avere grandi rapporti al liceo poi ero timidissima, per la vergogna diventavo acida e antipatica!
    Con il tempo ho imparato a esserlo meno, la cosa strana è che faccio teatro mi sento brava in quello credo che sia l’unica cosa che riesco a fare le altre non mi vengono molto bene, mi piace stare al centro dell’attenzione e non mi vergogno quando sono in scena e do il meglio di me tutto possono vedere o intravedere la mia parte migliore… peccato che riesca a tirarla fuori solo li!! Faccio l’università da due anni conosco pochissime persone, mi vergogno a parlare con chi non conosco, mi vergogno a salutarli, non riesco a trovare argomenti di conversazione sto a pensare cosa dire e va a finire che sto zitta!!! penso troppo, forse sarà quello il mio problema ma non riesco ad agire di impulso mi vergogno!! come posso fare per riuscire a conoscere persone senza essere così restia e fare scappare le persone da me?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *