La fobia sociale: cosa si prova

La fobia sociale consiste soprattutto nel sentirsi umiliati nelle situazioni sociali. Il senso di umiliazione deriva dal sentirsi eccessivamente in ansia quando si deve partecipare a delle riunioni sociali, o recarsi in luoghi affollati, come ad esempio un supermercato.
Si provano allora timore e vergogna, perché ci si sente inadeguati nel comportamento sociale: sudore, rossori, incapacità di cominciare o continuare un discorso, tremori ecc. Quando una persona vive dall’interno questa situazione, si sente tutti gli occhi addosso e si convince di essere giudicata in modo negativo dagli altri. Per questo le persone che soffrono di ansia e fobie sociali, in genere fanno una vita piuttosto ritirata, che a volte interferisce anche con le loro attività lavorative, o con la normale conduzione della vita familiare.
In questo caso occorre rendersi conto che non si è semplicemente ‘timidi’, ma si ha un problema più serio, per la quale vale la pena cercare un aiuto professionale.
Le persone che hanno questo disturbo inoltre sono particolarmente sensibili alle critiche, perché hanno una scarsa stima di sé stesse. Ogni situazione in cui ci si sente giudicati, come ad esempio un esame, un colloquio di lavoro, ecc. vengono vissuti nel modo peggiore e le performances non sono mai alte. Nei casi più gravi questi soggetti vivono in completo ritiro dal mondo, non hanno relazioni sentimentali o amici, non hanno un lavoro, non escono mai di casa. Il disturbo colpisce uomini e donne, queste ultime in percentuali maggiori.

Che fare?

La psicoterapia può essere di molto aiuto, soprattutto quella di tipo cognitivo-comportamentale, focalizzata sul sintomo. L’apprendimento di tecniche di rilassamento come il Training Autogeno può inoltre aiutare la persona a dominare i propri stati ansiosi.

A cura della Redazione del sito
Clinica della Timidezza

Immagine:
Wikimedia

Seguici

Redazione

Clinica della Timidezza at Ellepi Associati Ancona
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.
Seguici

Latest posts by Redazione (see all)

About Redazione

Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali. Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *