Rosicchiarsi le unghie è un vizio da maschi stressati

onicofagiaVi proponiamo un articolo dell’ADN Kronos con un’intervista al Dr. Walter La Gatta:

Maschio, fortemente emotivo, con un bisogno impellente di scaricare lo stress altrimenti inespresso. Questo l’identikit degli italiani che per allentare la tensione non resistono alla tentazione di mangiarsi le unghie: secondo gli specialisti almeno 5 connazionali su 100, che condividono l’antiestetico ‘vizio’ con il premier britannico Gordon Brown passato ‘ai raggi X’ dall’esperta di stile Veronique Henderson.

“Alcune statistiche indicano che almeno il 5% della popolazione ha questa abitudine”, spiega all’ADNKRONOS SALUTE lo psicologo di Ancona Walter La Gatta, direttore scientifico del sito Internet Clinicadellatimidezza.it dedicato alle fobie di tipo sociali. E la stima coincide con l’impressione dei dermatologi. “Non dispongo di numeri precisi – dice Alberto Giannetti, ex presidente della Societa’ italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e malattie sessualmente trasmesse (Sidemast) – ma posso dire che su 100 visite mi capita 4-5 volte di osservare un caso evidente di onicofagia, piu’ spesso negli uomini”.

Questa sorta di ‘tic’ “prevale senza dubbio nel sesso maschile – conferma La Gatta – se non altro per ragioni estetiche, perche’ in genere alla donna non piace mostrarsi con le unghie mangiate”. Gli ‘onicofagici’, se sono donne, alimentano piuttosto il business della ricostruzione estetica delle unghie, in grado di mascherare l’inconfessabile attitudine. Questa comincia in genere in eta’ prescolare, dicono gli specialisti del portale per timidi, e persiste anche in eta’ adulta, raggiungendo l’apice durante il periodo dell’adolescenza.

“Chi si mangia le unghie e’ una persona molto sensibile ed emotiva, a tratti ansiosa”, assicura La Gatta. Un soggetto che secondo l’esperto non va pero’ stigmatizzato, “perche’ dico sempre che e’ meglio mangiarsi le unghie piuttosto che il fegato”, somatizzando un forte stress a danno della salute.
Ma non solo unghie, nel ‘menu’ delle persone con onicofagia.

Fonte: Adnkronos Salute via Sicilia Informazioni

Redazione

Clinica della Timidezza

Seguici

Redazione

Clinica della Timidezza at Ellepi Associati Ancona
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.
Seguici

Latest posts by Redazione (see all)

Un pensiero su “Rosicchiarsi le unghie è un vizio da maschi stressati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *