• Online dal 2002, Per fare della timidezza un punto di forza.

Mutismo selettivo o mutismo elettivo

mutismo selettivo

Mutismo Selettivo o Mutismo Elettivo? In passato questo disturbo è stato chiamato “mutismo elettivo”, perché si riteneva  vi fosse una volontà, una decisione consapevole del bambino, di non voler parlare. Successivamente si è compreso che il bambino non esprimeva alcuna volontà in quel comportamento, ma era semplicemente incapace di parlare in…

Continua

Mutismo selettivo

mutismo selettivo

Ci sono bambini che a casa presentano un comportamento normale, tipico dell’infanzia: sono allegri e chiacchieroni, scherzano, giocano, parlano con tutti. A scuola diventano invece silenziosi, non parlano con nessuno, non giocano con gli altri. Questa condizione, molto vicina alla fobia sociale, si chiama “mutismo selettivo” o “mutismo elettivo“. Chiariamo…

Continua