Il disturbo ossessivo compulsivo (OCD- DOC)

Disturbo ossessivo compulsivo

Disturbo ossessivo compulsivo: di cosa si tratta? Il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (OCD o DOC) è un disturbo comune, cronico e di lunga durata in cui una persona ha pensieri, ossessioni e comportamenti incontrollabili, ricorrenti (compulsioni) che sente la necessità di ripetere più e più volte. Per comprendere il disturbo ossessivo-compulsivo occorre anzitutto concentrarsi sul termine ‘ossessione’, che deriva dal latino obsidere (assediare, bloccare, occupare). E’ ossessionata la persona che è ostacolata dal bisogno insopprimibile di compiere determinati atti, o di astenersi da altri, o è costretta a trattenersi con idee e…

Continua