Arte Terapia per ritrovare il benessere

L’Arte Terapia per ritrovare il benessere

L’Arte Terapia per ritrovare il benessere Come funziona l’Arte Terapia? L’arteterapia utilizza l’arte come principale modalità di espressione. Ha lo scopo di migliorare la salute e il benessere promuovendo l’intuizione, l’autocompassione e un senso di migliorata autostima, attraverso la produzione di manufatti che siano in grado di veicolare pensieri ed emozioni, rendendoli simboli comunicabili all’esterno. …

Colloquio di lavoro

Consigli per prepararsi a un colloquio di lavoro

Consigli per un colloquio di lavoro Aspetti generali Quanto è importante cercare un lavoro che sia di proprio interesse? Molto. Per alcuni può essere un’ovvietà, ma a volte le persone meno intraprendenti tendono, nel mercato del lavoro, a farsi scegliere, anziché scegliere loro stesse. Per prima cosa dunque, quando si cerca un lavoro, occorre chiedersi …

Convivere con l'ADHD: suggerimenti pratici

Convivere con l’ADHD: suggerimenti pratici

Convivere con l’adhd: suggerimenti pratici Cosa è l’ADHD? L’ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder, o Disturbo da Deficit di Attenzione Iperattività) rientra nella categoria dei Disturbi del Neurosviluppo e si caratterizza in un deficit che causa una compromissione nel funzionamento personale, sociale, scolastico o lavorativo. Quali sono i sintomi principali di ADHD? Disattenzione, impulsività, disorganizzazione, irrequietezza, …

Asessualità

L’asessualità nella società contemporanea

L’asessualità nella società contemporanea Cos’è l’asessualità? L’asessualità è un orientamento caratterizzato da una mancanza di attrazione sessuale o interesse a impegnarsi in attività sessuali con altri soggetti. Gli individui asessuali possono sperimentare esperienze romantiche, emotive e affettuose con gli altri, ma non desiderano condividere esperienze sessuali. Quali sono i fattori che contribuiscono a questa “recessione …

La donna single, tra passato e presente

La donna single, tra passato e presente

La donna single, tra passato e presente La “zitella” (dal toscano “zita”: ragazza non sposata) una volta rappresentava la donna non sposata ed era una figura stigmatizzata a livello sociale, in quanto si pensava che avesse mancato l’obiettivo principale della realizzazione personale. Il matrimonio era, infatti, l’obiettivo principale per ogni donna, e chi rimaneva single …

La personalità di chi si mangia le unghie

La personalità di chi si mangia le unghie

La personalità di chi si mangia le unghie Come viene considerato, in senso clinico, il mangiarsi le unghie? In genere le persone con un disturbo di onicofagia (mangiarsi le unghie)  possono soffrire (o aver sofferto, nell’infanzia), di disagio emotivo, depressione e ansia. Nel Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders Fifth Edition (DSM-5), l’onicofagia è …