amalia rodriguez

Amalia Rodriguez, celebre come interprete del “Fado” (canto portoghese che ha origini antiche e sembra attingere dalla musica araba, dal lundum brasiliano, dai canti dei gitani. Il genere musicale fece la sua prima apparizione nelle taverne e nelle case di malaffare ed i suoi protagonisti erano gli appartenenti agli strati più bassi della popolazione) affermò esplicitamente in una intervista:

“Io ho sempre avuto il senso dello spettacolo. Siccome sono timida, mi mettevo dietro ai chitarristi e mi attaccavo a loro. Ma tutto dipendeva da quello che dicevano i Fados. Siccome non mi piaceva la posa delle cantanti di Fado, ho cambiato tutto. Ma ho cambiato senza volere, ho cambiato perché non mi sentivo bene in quel modo. Me ne resi conto soltanto quando vidi gli altri che mi imitavano. Allora mi accorsi che tutti stavano facendo quello che facevo io. Adesso non sanno neanche più che sono stata io ad inventare quelle cose. Ma quello che conta è sentire il Fado. Perché il Fado non si canta, accade. E’ un avvenimento. E questo mi fa paura, perché non so mai cosa succederà. Il Fado si sente, non si comprende né si spiega”.

Dal libro: “Amalia Rodriguez. Una biografia” di Vitor Pavao Dos Santos, Roma, Cavallo di Ferro, 2006, pp. 318.

Fonte: Avanti!

Per saperne di più su Amalia Rofriguez e il Fado clicca qui

A cura della Redazione del sito
Clinica della Timidezza

Tags: psicologia, personaggi

Mix

Potrebbero interessarti anche:

Leggi anche:  Terapia per l'ansia sociale

Redazione

Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Fondatori e Curatori:

Dr. Walter La Gatta
Dr. Giuliana Proietti

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram