Dei ricercatori dell’Università di Cincinnati affermano che le caratteristiche spirituali e religiose possono avere un’influenza positiva sulla cura della depressione.
Dai dati raccolti per uno studio su questo tema si è infatti visto che chi non era credente, o aveva una vita spirituale povera, era più a rischio di depressione, riportando sintomi quali facile irritabilità, senso di isolamento e pessimismo. Lo studio, condotto su un campione di medici, è apparso nel numero di Marzo-Aprile 2006 di Ambulatory Pediatrics.

Contact: Dama Kimmon
dama.kimmon@uc.edu
University of Cincinnati

Dr. Giuliana Proietti
Clinica della Timidezza

Immagine:
Wikimedia

CdT

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.