Sarò breve. Oggi ho 38 anni, a 22 ho conosciuto un ragazzo di 19 con il quale sono stata per ben 9 anni!! Eravamo entarmbi vergini. Poi ho deciso di lasciarlo perchè lui non voleva fare l’amore e sentivo che un rapporto senza sesso non poteva andare bene. Mi sentivo molto umiliata. E’ vero, siamo due persone di fede, ma io poi ho maturato che in un rapporto di coppia il sesso è fondamentale e glielo chiedevo con insistenza, perchè per me era una cosa aberrante il suo ingiustificato rifiuto:lui non ne voleva sapere, ogni volta mi trovava una scusa diversa per non farlo. Ho sempre aspettato, gli ho sempre dato tante chances, perchè è un ragazzo bravo, in gamba, perbene, sano, anche oggi abbiamo una buona amicizia. Ovviamente dopo tanti ci vogliamo tanto bene, ma credo che, nonostante tanti miei ripensamenti, non faccia al caso mio. Dopo di lui ho avuto diversi uomini, i quali mi hanno fatto assoparare il gusto di fare l’amore. Ritengo di aver sbagliato ad attendere così tanto tempo, ma Le assicuro che ancora penso a quel ragazzo, anzi ogni tano ci vediamo, solo perchè è un “Bravo ragazzo”, ma ho capito che con lui non sarò mai felice, perchè non ha il piacere del sesso che ho io. La ringrazio dell’attenzione e attendo un Sua gentile risposta. “Giovane Donna”

Gentile Giovane Donna,

Non è detto che gli affetti debbano per forza coincidere con attrazione e piacere sessuale. Questo sarebbe il massimo in una coppia che si ama, ma purtroppo non sempre è così. La sua lettera termina senza una domanda esplicita. Provo dunque a dedurla da quanto espone: “è meglio aspettare di incontrare una persona che soddisfi entrambi gli aspetti dell’amore o contentarsi di un rapporto che soddisfa solo a metà” ? Se questo fosse il suo quesito, risponderei che nessuno, più dell’interessato/a, può sapere cosa vuole fare veramente della sua vita… A 38 anni però temo che questa decisione vada presa abbastanza in fretta, per motivi biologici più che sociali e culturali.

Cordiali saluti.

Dr. Walter La Gatta
Clinica della Timidezza

 

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.