dalai lama

Il Dalai Lama è stato recentemente a Vancouver, per parlare con degli esperti di psicologia, degli effetti dello stress sulla salute e sul benessere. Secondo il Dalai Lama, se un bambino comincia a provare lo stress molto presto nella vita, a causa della povertà o degli abusi, questo lo porta a sviluppare emozioni negative, come paura, gelosia, rabbia, che poi si trasformano in violenza.

Per il Dalai Lama la pace nel mondo deve nascere dalla pace interiore, dalla tolleranza, dall’empatia. Se si riesce a sviluppare sentimenti empatici verso gli altri, può esserci maggiore dialogo fra i popoli e dunque minore ricorso alla violenza.

Per prima cosa dunque bisognerebbe comprendere gli interessi degli altri, rispettarli come fratelli e sorelle e considerarli anche come una parte di sé stessi. Anche un bambino che ha sofferto di abusi nella sua tenera età può cambiare il modo di guardare alle cose, da negativo a positivo. Queste teorie buddiste sono state riprese dalla psicologia occidentale e si usano oggi in molte terapie, soprattutto per quanto riguarda la tolleranza, l’accettazione, la comprensione dell’altro.

Fonte: Psychcentral

A cura della Redazione del sito
Clinica della Timidezza

 

Mix

Potrebbero interessarti anche:

Leggi anche:  Charlotte Gainsbourg: la timidezza mi protegge

Redazione

Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Fondatori e Curatori:

Dr. Walter La Gatta
Dr. Giuliana Proietti

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram