Il più bel ragazzo che abbia mai visto – Consulenza on Line

visto

mi chiamo Daniela,ho 24 anni e sto vivendo una situazione confusionale. Fin`ora in fatto di storie affettive ho accumulato solo una lunga serie di rifiuti o incontri andati a finire male, la frase piu` famosa che descrive piu` o meno la mia vita e“si passa la vita ad amare chi non ci ama, amati da qualcuno che non ameremomai`….e cosi` sono diventata una insicura cronica,so di non essere brutta, ma c`e`un qualcosa nei miei gesti, nel mio modo di fare che mi rende non piacevole…e credo sia proprio l`insicurezza. Arrivo al dunque, adesso sono fidanzata, con quelloche per tanto tempo e` stato il mio piu` caro amico,che ha imparato a conoscermi afondo, con lui sto benissimo, siamo molto felici insieme, anche se da un po` di tempo c`e` la lontananza a dviderci,su lui non ho nulla da dire oltre al fatto che lo amo da impazzire….pero`….e c`e` un pero`,ho conosciuto uno di questi giorni in discoteca un ragazzo, il piu` bel ragazzo che abbia mai visto in vita mia,bellissimo, l`ho visto per 2 sere di seguito e una delle ultime sere lui mi si e`avvicinato, abbiamo ballato assieme e mi ha chiesto il numero di cellulare…edarriviamo ad oggi, mi ha chiesto di uscire…..proprio a me…lui che potrebbe permettersi le ragazze piu` belle di questo mondo, ha chiesto proprio a me di uscire….assurdo!!!Sono nel panico piu` totale, combattuta tra il non fare del male alla persona cheamo e che piu` rispetto a questo mondo, e la curiosita` di vedere cosa vuol dire uscire con uno di quei ragazzi che di solito non mi degnavano neanche di uno sguardo…Cosa scegliere tra:dare scacco alla insicurezza ma avere rimorsi, e tenersi l`insicurezza ma senza rimorsi??

Cara Daniela,

Purtroppo alla Clinica della Timidezza non diamo consigli di morale: è giusto cedere alla curiosità, riscattarsi dal proprio senso di inadeguatezza uscendo con un tipo ‘bello e impossibile’ o è meglio restare fedele a chi la ama?
In questa decisione, c’entra più la coscienza che la scienza.
Guardando alla cosa dal punto di vista strettamente psicologico, un rapporto stabile è per lei utile in quanto le permette una crescita ed una maturazione serena, all’interno di una relazione fortemente empatica e affettiva; l’altra situazione potrebbe invece accrescere la sua autostima (ma anche portarle serie conseguenze in fatto di sensi di colpa, e di umiliazione, qualora fosse per lui un incontro usa-e-getta).
Forse la cosa migliore da fare è quella di cercare di capire meglio le motivazioni di questo invito ad uscire, per poi prendere una decisione consapevole.
In ogni caso, credo di poterle dire con un certo grado di sicurezza che uscire con questo tipo non le toglierà, di colpo, tutte le sue insicurezze, ma che in compenso la riempirà certamente di rimorsi, qualora dovesse, come è probabile, tornare al suo porto sicuro, rappresentato dal suo attuale ragazzo.

Dr. Walter La Gatta
Clinica della Timidezza

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

Leave a Comment