Salve mi chiamo Anna da diversi anni vivo con un compagno di cui ho avuto una figlia che adoro ma il problema è sin dalla gravidanza non programmata lui e più giovane di me e diventato aggressivo verbalmente per mille occasioni banali non sono riuscita ad avere mai un dialogo tranquillo e molte volte si ostina a umiliarmi sembra che perda il controllo tutto questo mi fa stare male mi da senso di solitudine non so come affrontarlo .perché anziché aprirsi al dialogo offende e si chiude in se stesso convinto di aver ragione e criticare .

Gentilissima Anna,

Sicuramente la situazione va affrontata, in qualche modo. In primis sarebbe bene parlarne con lui, cercando di capire per quale ragione è così aggressivo, cosa c’è che non va e cosa si potrebbe fare per farlo stare più tranquillo. In secondo luogo, la soluzione ottimale potrebbe essere quella di andare in terapia di coppia, perché così tutto quello che non riuscite a dirvi e che brucia sotto la cenere verrebbe fuori e potrebbe così essere affrontato. Poiché dubito che questo ultimo suggerimento possa essere messo in pratica, le suggerirei alcune cose importanti: non si isoli dalla sua famiglia e dalle sue amicizie; se possibile cerchi di avere un impegno lavorativo extra-domestico; se la violenza dovesse trascendere non faccia finta di nulla, per poi ricominciare tutto come prima, ma cerchi di cambiare le regole del gioco, eventualmente considerando la separazione. Sul web ci sono molti centri anti-violenza cui rivolgersi, anche per consultazioni gratuite. Spero che tutto questo non accada, ma lei stia in allerta.
La saluto e le auguro di vivere una vita più serena e più felice.

Dr. Giuliana Proietti

Immagine:

Flickr

 

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.