Gli autori di reati sessuali sugli adolescenti in genere, in modo del tutto errato, vengono considerati come persone con scarse competenze sociali.

Alcuni ricercatori del Royal Ottawa Health Care Group in Ontario e dell’Università di Alberta in Lethbride sostengono invece che ciò che caratterizza questo gruppo di persone è l’interesse per comportamenti sessuali atipici, come il sesso coercitivo con i coetanei e gli adulti, l’esposizione dei genitali e il desiderio per i bambini in età prepuberale.

La ricerca, pubblicata sul Psychological Bulletin, ha scoperto che i pedofili hanno alta probabilità di essere stati vittime di abusi sessuali, di violenza sessuale in casa e di esposizione precoce al sesso o alla pornografia.

Lavorando psicologicamente con questi pedofili, ci si accorge che essi non hanno assolutamente problemi di competenze relazionali: essi sanno come approcciare una ragazza, sanno gestire il conflitto e comprendono benissimo la comunicazione non verbale.

Lo studio, suggeriscono i ricercatori, mostra che ciò di cui hanno maggior bisogno gli autori di reati sessuali su adolescenti, per essere riabilitati, non è la formazione alle abilità sociali ma èla discussione, insieme a degli psicologi, su argomenti relativi alla sessualità: l’esposizione precoce al sesso o alla pornografia, le fantasie sessuali, l’eccitazione sessuale ecc. Solo capendo perché questi reati vengono commessi, sarà possibile prevenirne altri.

Seto e Martin Lalumière hanno condotto una meta-analisi su 59 studi indipendenti e messo a confronto un totale di 3.855 adolescenti di sesso maschile che avevano commesso reati sessuali con 13.393 maschi adolescenti che non avevano mai commesso reati sessuali. In entrambi i gruppi l’età andava dai 12 ai 18 anni.
I ricercatori hanno concluso che l’incompetenza sociale non aiuta, di per sé, a spiegare perché alcuni giovani commettono crimini sessuali, piuttosto che altri tipi di crimini. E’ evidente dunque che il problema non è quello.
Fonte: UPI.com

Dr. Walter La Gatta

www.clinicadellatimidezza.it

Immagine: P. Gordon

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.