Pacifico
Personaggi Timidi Timidezza

Pacifico è timido

“L’elefante” non ho resistito a non metterla nel disco non solo perché mi piaceva tantissimo il sassofono, ma anche perché il testo confessa questa difficoltà che devo affrontare, quella di accedere all’ira, una grande arma di cui mi resta in mano solo il fodero. Alcuni carissimi amici riescono a infuriarsi e sfogarsi in pochi secondi, mentre io devo passare sempre da percorsi più tortuosi per arrivare a tirare fuori la rabbia. Il brano insomma parla della mia timidezza, ma anche poi del rapporto complicato che ho con le emozioni più violente. Insomma la motivazione che mi ha portato a inserire questo pezzo è più personale che legata alla riuscita artistica del ritornello, per esempio. Le ghost-track non sono più una sorpresa per nessuno in fondo, ma comunque sono sempre simili alle ultime tracce. Io da ragazzo andavo sempre a cercare nei dischi le ultime canzoni, perché mi sembrava che fossero quelle in cui l’artista si concede un po’ di più. Il discografico nell’ultima traccia lo lascia più libero, gli dice: “qua fa un po’ quello che vuoi, tanto ormai il disco l’abbiamo venduto, se l’abbiamo venduto!”. L’ultima traccia insomma è una zona franca!

Gino “Pacifico” De Crescenzo è in radio con il secondo singolo estratto da “Dolci frutti tropicali”, il suo terzo album.

Foto e brano dell’intervista tratti da : Musical News

A cura della Redazione del sito
Clinica della Timidezza

Mix

Redazione

Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Fondatori e Curatori:

Dr. Walter La Gatta
Dr. Giuliana Proietti

Articoli Consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.