Recenti studi hanno scoperto che l’ormone ossitocina ha un ruolo nel determinare la risposta allo stress, particolarmente allo stress sociale. L’ossitocina è presente nella madre al momento del parto e permette l’inizio dell’allattamento, ma tutti hanno piccole dosi di ossitocina, secrete dalle ghiandole pituitarie.

Quando viene fornita ad una persona ‘normale’ una dose elevata di ossitocina, sembra che questa sperimenti l’emozione della paura in forma molto ridotta.

Questi studi fanno dunque ipotizzare che le persone che soffrono di fobia sociale o paranoia manchino di un sufficiente livello di ossitocina per sviluppare la sicurezza di sé.

Dr. Giuliana Proietti
Clinica della Timidezza

Fonte: The Enquirer

CdT

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.