Terapeuta per Terapie individuali e Terapie di Coppia Dr. Giuliana Proietti

Giuliana Proietti

TERAPEUTA PER TERAPIE INDIVIDUALI E TERAPIE DI COPPIA DR. GIULIANA PROIETTI Sono una terapeuta per terapie individuali e terapie di coppia. Lavoro presso le sedi di Ancona, Fabriano e Civitanova Marche. Uso terapie brevi, focalizzate sul sintomo. L’attività terapeutica è incentrata nell’aiutare il paziente a identificare e affrontare i problemi principali che gli stanno causando il disagio. La Terapeuta Dr. Giuliana Proietti riceve a Ancona, Terni, Fabriano, Civitanova Marche e via Skype Per Appuntamenti: 347 0375949 e-mail g.proietti@psicolinea.it Terapie Individuali e di Coppia Per maggiori informazioni sulla Terapeuta Dr.ssa Giuliana…

Continua

Dott. Walter La Gatta psicoterapeuta sessuologo

Dr. Walter La Gatta

Psicologo, psicoterapeuta, sessuologo. Riceve a Ancona, Fabriano e Terni Per Appuntamenti: 348 3314908. Terapie Brevi, Individuali e di Coppia, Ipnosi. Per maggiori informazioni clicca qui. Visita anche la pagina Facebook   Mix Nel nostro studio professionale è possibile ricevere terapie brevi; la durata del trattamento viene stabilita al momento del primo colloquio, ed in genere vengono pianificate dieci o venti sedute, a seconda della gravità o della complessità del problema. In particolare ci occupiamo di trattamenti per l’ansia e la timidezza e di terapie sessuali. Grazie all’esperienza maturata negli anni, il…

Continua

Come smettere di fumare

smettere di fumare

Provare a smettere di fumare: cosa significa? Significa che un fumatore medio, prima di raggiungere l’obiettivo di smettere, fa  in genere una decina di tentativi prima di diventare un ex fumatore. È importante dunque rendersi conto che non si è deboli e incapaci se ci si è provato un paio di volte, senza successo. La nicotina comporta una vera dipendenza: uscirne non è facile per tutti. Occorre non demordere: l’unico fallimento nello smettere di fumare è quando una persona smette di provare a smettere. Ci sono farmaci che possono essere…

Continua

Timido con le donne – Consulenza online

Timido con le donne

Timido con le donne: che fare? Buon giorno, ringrazio prima di tutto del vostro servizio di consulenza. Sono un uomo di 35 anni che non ha mai avuto una ragazza e quindi una relazione. Ho vissuto ciò con una certa serenità e forse dimenticanza dovuta, oltreché mio essere timido, ai tanti impegni extra lavoro, ma ora sento il bisogno di relazionarmi con un donna. Sono sempre stato abbastanza “pauroso” con le ragazze, anche quando erano loro a proporsi, insomma scappavo e poi pensavo ad altro. Ma adesso non é più…

Continua

La medicalizzazione della società

medicalizzazione

Cosa si intende per società medicalizzata? La medicalizzazione è il processo mediante il quale i problemi non medici vengono definiti e trattati come problemi medici, che richiedono spesso cure mediche. Il termine “medicalizzazione” è apparso per la prima volta nella letteratura sociologica che riguardava la devianza, ma presto il suo utilizzo è stato esteso anche a prospettive antropologiche riguardo l’utilizzo dei farmaci per combattere problematiche che non sono mediche. Quali sono le conseguenze di una eccessiva medicalizzazione della società? La medicalizzazione ha numerose conseguenze sociali, tra cui la “patologizzazione del normale”…

Continua

Mutismo selettivo: cosa fare a scuola

Mutismo selettivo a scuola

Il bambino con mutismo selettivo a scuola è molto disciplinato, fa sempre i compiti, non è mai aggressivo con gli altri, si comporta sempre in modo educato. Così è difficile, per gli insegnanti, far subito caso a quel bambino tanto tranquillo, che non apre bocca con nessuno, né con i compagni, né con l’insegnante, che non partecipa ai giochi, che se ne sta sempre da parte. E’ solo dopo qualche tempo dall’inizio dell’anno scolastico che gli insegnanti riescono a notare questi allievi, così poco fastidiosi o esibizionisti, rendendosi conto che…

Continua

Mutismo selettivo: cosa è e come si cura

Cosa è il mutismo selettivo? Il mutismo selettivo (MS) è un disturbo d’ansia in cui una persona che è normalmente in grado di parlare non riesce a parlare in situazioni specifiche o a persone specifiche. Il mutismo selettivo di solito coesiste con la timidezza o l’ansia sociale.  Le persone con mutismo selettivo rimangono in silenzio anche quando le conseguenze del loro silenzio portano a sentimenti di vergogna, ostracismo sociale, o punizioni. Come viene percepito questo comportamento dagli altri? Questo comportamento può essere percepito come timidezza o maleducazione da parte degli…

Continua

Timidezza e vita sessuale: cause e soluzioni

timidezza e vita sessuale

La persona che soffre di timidezza ha spesso problemi nell’ambito della vita sessuale, in quanto mostra di essere piuttosto pudica, specialmente quando il partner è poco conosciuto e si teme il suo giudizio critico. E’ difficile infatti che un timido o una timida si spoglino e si mostrino nudi al nuovo partner senza esitazioni: i timidi si sentono sicuramente troppo grassi, troppo magri, troppo alti, troppo bassi, troppo pelosi… Non a caso fra i timidi è molto frequente che i rapporti sessuali avvengano al buio. L’oscurità è come una corazza che…

Continua

L’ansia nei bambini

ansia nei bambini

L’ansia non è un disturbo che si manifesta solamente nella popolazione adulta: anche i bambini soffrono d’ansia e spesso gli adulti non si rendono conto che anche situazioni apparentemente banali possono destare le preoccupazioni dei più piccoli. Ad esempio, volendo immaginare un evento ansiogeno, i genitori pensano facilmente ai problemi con lo studio, con gli insegnanti, alle interrogazioni, ma in realtà anche altri aspetti della vita quotidiana possono causare ansia ai bambini: ad esempio il tempo della ricreazione a scuola, l’ora di pranzo in mensa, le feste di compleanno, il…

Continua