Ansia e timidezza sono diverse: come affrontarle per vivere meglio

ansia e timidezza

Tutte le persone timide devono affrontare dei sintomi come il rossore, le palpitazioni, i tremori, la voce tremante, quando si trovano al centro dell’attenzione degli altri: molti lo ritengono un enorme stress, un vero calvario, qualcosa che mina profondamente la qualità della vita. Eppure, tutti sono più o meno concordi nel dire che la timidezza […]

Il pensiero critico è meglio del QI nelle questioni pratiche della vita

pensiero critico

L’importanza del pensiero critico Per condurre una buona vita, dobbiamo prendere delle buone decisioni: gestire la nostra salute, il denaro, i rapporti sociali e familiari, evitare di subire ingiustizie, eccetera.  Come si fa a fare tutto questo? In primis con l’intelligenza: le persone che hanno un punteggio più alto nei test di intelligenza riescono molto […]

Serotonina e ansia sociale

ansia sociale serotonina

Nel trasporto della serotonina (un neurotrasmettitore che contribuisce alla sensazione di benessere) sembra vi sia coinvolto un gene che svolge un ruolo importante nello scatenare i disturbi d’ansia sociale: questo il risultato di uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Psychiatric Genetics. Chi soffre di ansia sociale teme il giudizio ed anche solo l’osservazione da parte di altri […]

I documentari sulla natura ci fanno stare meglio

natura

Uno studio condotto presso l’Università della California, a Berkeley, dal professor Dacher Keltner ha indagato i legami tra la visione di documentari sulla natura e gli effetti che questi hanno sul benessere e sugli stati d’animo delle persone. La ricerca ha scoperto che osservare la natura – anche per un breve periodo di tempo – […]

La psicoterapia modifica il cervello ed è efficace per l’ansia sociale

psicoterapia

Il disturbo d’ansia sociale (SAD) è caratterizzato dal timore per le situazioni sociali e per prestazioni particolari da tenere in ambiente sociale, come il parlare in pubblico. La terapia più indicata per questo tipo di disturbi è la terapia cognitivo-comportamentale, individuale o di gruppo, che ha dimostrato avere effetti positivi  sui sintomi. In uno studio […]

L’effetto delle madri canguro e i bimbi nati prematuri

madri canguro

Il basso peso alla nascita (definito come peso <2500 g) nel 2013, a livello mondiale, è stato la causa diretta o associata di morte per il 44% dei circa 2.763 000 neonati deceduti (UN Inter-agency Group for Child Mortality Estimation Levels & Trends in Child Mortality. New York, NY: UNICEF; 2014). Secondo l’Organizzazione Mondiale della […]

Gli psicopatici non sono poi così intelligenti

psicopatici

Manipolativi, disonesti e privi di empatia: questi i tratti di personalità che descrivono gli psicopatici e, come si può facilmente arguire, essi non delineano una personalità particolarmente piacevole. Finora nei romanzi, nei film e nelle serie TV essi vengono tuttavia descritti come persone diabolicamente intelligenti: ma è proprio così? Assolutamente no: in generale, gli psicopatici sembrano avere un’intelligenza […]

Ossitocina e alcolismo

alcolismo

L’ossitocina (o “oxitocina”, abbreviato OXT) è un ormone peptidico di 9 aminoacidi prodotto dai nuclei ipotalamici sopraottico (principalmente) e paraventricolare e secreto nella neuroipofisi. Questo ormone è noto per i suoi vari ruoli nel parto, nell’allattamento al seno e nell’attaccamento tra madre e figlio. Studi recenti suggeriscono che l’ossitocina sia coinvolta in vari comportamenti come l’empatia, l’ansia […]

Trattamento della depressione e dell’ansia nei Paesi a basso reddito

ansia depressione

Cosa fanno le persone che soffrono di ansia e depressione in un Paese povero? In genere non fanno nulla e molto spesso i più gravi problemi si “risolvono” con il suicidio. Esistono però dei programmi internazionali, che cercano di portare un aiuto psicologico laddove non ci sarebbe nulla, con programmi semplici e operatori locali con […]

Ansia sociale: una nuova terapia?

ansia sociale

L’ansia sociale non è solo un problema individuale, ma di salute pubblica: i pazienti più colpiti riferiscono infatti che l’ansia ha ostacolato in modo significativo il loro funzionamento sociale a scuola e nella vita lavorativa. Si tratta di questioni che influenzano negativamente le loro scelte di carriera, l’ingresso nel mercato del lavoro e l’adattamento con […]

Il suicidio nei bambini e negli adolescenti

suicidio

Uno studio pubblicato on-line sulla rivista Pediatrics da Arielle Sheftall, del Center for Suicide Prevention and Research, ha studiato le circostanze in cui avvengono i suicidi, nell’infanzia e nella prima adolescenza, in un range d’età che va dai 5 ai 14 anni. “I bambini  morti per suicidio avevano maggiori problemi di relazione con i membri […]

Mangiare insieme lo stesso cibo aiuta a costruire un rapporto di fiducia

cibo

Come si fa a costruire una relazione funzionale con un nuovo datore di lavoro o con un potenziale partner al primo appuntamento? Si è da poco scoperta una semplice strategia che viene spesso trascurata: per piacersi, basta mangiare lo stesso cibo. I ricercatori dell’Università di Chicago hanno lanciato una serie di esperimenti per determinare se il consumo di cibo […]

I genitori perfezionisti fanno più male che bene

genitori elicottero

I genitori che esercitano pressioni sui bambini perché essi abbiano buoni voti a scuola o successo in altri compiti, secondo i ricercatori della National University of Singapore, con le loro manipolazioni e richieste portano i loro figli verso comportamenti inadeguati: essi diventano infatti eccessivamente critici verso se stessi (e a questo può seguire una sindrome ansioso-depressiva). […]

Fare a turno: una competenza che si impara dopo i 5 anni

5 anni

La Dr.ssa Alicia Melis, assistente di scienze comportamentali presso l’Università di Warwick nel Regno Unito ha recentemente pubblicato i risultati di uno studio condotto dal suo team sulla rivista Psychological Science. Lo studio riguarda il concetto di “fare a turno”, un’abilità sociale che gli esseri umani imparano dopo i 5 anni e che si applica in […]

Gli eventi negativi possono portare a suicidi improvvisi?

eventi negativi

Le influenze degli eventi negativi Uno studio greco pubblicato nel 2015 (Vandoros S, Kavetsos G.) si è chiesto se un improvviso annuncio di catastrofe finanziaria possa avere l’effetto di influenzare negativamente chi riceve la notizia, tanto da spingerlo d’impulso al suicidio. Oppure la decisione di togliersi la vita ha bisogno di tempo per maturare? Naturalmente la grave crisi finanziaria in […]

Pessimismo e problemi cardiocircolatori

pessimismo

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di mortalità nei paesi industrializzati [Waters DD. 2010].  In uno studio condotto su oltre 120.000 soggetti, la maggior parte delle persone con problemi cardiovascolari (75% delle donne e 80% degli uomini) è interessata ad almeno uno di quattro principali fattori di rischio fisiologico: diabete, ipertensione, fumo o colesterolo elevato [Khout UN, Bajzer CT, Sapp […]