personalità multipla

La personalità multipla può essere positiva?

NEL 1791, un medico tedesco, Eberhardt Gmelin segnalò un caso bizzarro: una dei suoi pazienti si trasformava regolarmente da donna della classe media tedesca ad una aristocratica signora francese. Lo “scambio” di personalità avveniva in modo repentino: dai modi della signora tedesca, la paziente del Dr. Gmelin passava a quelli della signora francese.

Nei panni della tedesca, la donna non sapeva nulla della sua personalità francese; nei panni della francese parlava il tedesco, la sua lingua madre, con forte accento straniero.