I cinesi non parlano di sesso per ragioni di timidezza

I cinesi non amano parlare di sesso. Il governo cinese ha messo a punto una campagna televisiva per promuovere l’uso del preservativo e questo è un fatto epocale, dal momento che parlare di sesso è un problema per la maggior parte della popolazione cinese. A dirlo è Xia Enlan, Direttore del Dipartimento di ostetricia e ginecologia dell’ospedale universitario della Capitale.

Secondo Xia, la tradizionale timidezza cinese nell’affrontare discorsi legati alla sessualità rimane un grosso problema.

Perché il sesso è un così grande tabù in Cina?

Tutto dipende dall’influenza del pensiero feudale, durata molti anni e difficile da scardinare. Le persone su questo non sono cambiate: i cinesi hanno bisogno di imparare a parlare anche di sesso, ora che l’economia sta crescendo così in fretta e la nazione si sta aprendo al mondo.

Xia ritiene dunque importante lanciare diverse campagne pubblicitarie per fare in modo che i cinesi riescano a superare la timidezza ed imparino a parlare di sesso più apertamente.

Dr. Walter La Gatta
Clinica della Timidezza

About

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram