Cosa dovresti fare per migliorarti? Test

per migliorarrti

Cosa potresti migliorare nella tua personalità, nei tuoi atteggiamenti o comportamenti? Prova a scoprirlo con questo test.
Clicca la casella accanto alla risposta preferita.

1. Ti viene assegnato un incarico lavorativo importante ed insperato. Sei sicuramente contento/a, ma c’è qualcosa che, in modo ansiogeno e fastidioso, ti viene subito in mente:

a. L’idea di dover parlare con tante persone nuove ti spaventa;
b. Occorrerebbe avere una presenza fisica diversa, per sentirsi sicuri in quel ruolo;
c. Non senti di avere sufficiente esperienza per affrontare quel compito.

2. Devi sposarti e avete deciso di organizzare un matrimonio da favola. Chi potrebbe consigliarti, per dare in questa occasione il meglio di te?

a. I tuoi genitori;
b. La tua psicologa;
c. I tuoi amici burloni.

3. Incontri un vecchio amore, casualmente, mentre torni a casa in autobus, dopo il lavoro. Peccato non aver saputo prima di questo incontro… Avresti:

a. Preparato una battuta spiritosa per vincere l’imbarazzo;
b. Curato di più il tuo viso;
c. Pensato a qualcosa di interessante da dirgli/le.

4. Quale personaggio femminile delle fiabe ti ha maggiormente infastidito, quando eri piccolo/a?

a. La matrigna di Biancaneve;
b. La matrigna di Cenerentola;
c. La matrigna di Hansel e Gretel.

5. Hai un/una partner che ti riempie di complimenti quando sei davanti ad altre persone. Ne sei contento/a, ma talvolta pensi che lo eviteresti volentieri, perché:

a. Hai paura che gli altri ridano di voi;
b. Arrossisci e provi vergogna;
c. Pensi di non meritarli.

6. Molti ragazzi oggi intorno ai 16 anni vanno a studiare all’estero. Se questo fosse capitato anche a te oggi saresti :

a. Più sicuro/a di te stesso/a;
b. Più capace di valorizzarti;
c. Più simpatico/a agli altri;

7. Tutti siamo almeno un po’ ipocondriaci e temiamo in certi momenti di perdere la nostra salute. Quale condizione ti metterebbe maggiore pensiero?

a. La necessità di doversi affidare ad altri;
b. Un intervento chirurgico che rovini la pelle;
c. La perdita della lucidità mentale.

8. Un difetto che trovi in tuo padre (o persona che si è presa cura di te):

a. Troppo perfezionista;
b. Troppo curato;
c. Troppo riservato.

9. Devi scegliere come presentarti per una occasione veramente importante. Su cosa punti?

a. Abito appropriato alla circostanza;
b. Abito che nasconda i miei difetti fisici;
c. Abito che mi faccia sentire a mio agio.

10. Quale tipo di partner potrebbe metterti più a disagio, in una cena a due?

a. Un/una intellettuale;
b. Un/un’ esteta;
c. Una persona ironica.

11. Le tue vacanze ideali potrebbero essere a…:

a. Ponza;
b. Riccione;
c. Ischia.

12. Un collega ti ha criticato pesantemente davanti a tutti: cosa avresti voluto rispondergli (senza riuscire a farlo)?

a. Prima di parlare in questo modo di me, applicati e studia;
b. Parli così perché ti senti un brutto anatroccolo;
c. Hai bisogno di attirare l’attenzione degli altri, ma non hai argomenti.

13. Ti sei innamorato/a di una persona e vorresti dirglielo, ma temi il suo rifiuto. Quale marcia in più vorresti avere, per non correre rischi?

a. Maggiore carica di simpatia;
b. Maggiore sex appeal;
c. Maggiore sicurezza di me.

Soluzione del Test


Ora riporta le tue risposte in questa tabella e scopri il tuo profilo in base al colore abbinato più frequente.

1
blu
b  
verde

rosso
2
rosso

verde

blu
3
blu

verde

rosso
4
rosso

verde

blu
5
blu

verde

rosso
6
rosso

verde

c
blu
7
blu

verde

rosso
8
rosso

verde

blu
9
blu

verde

rosso
10
rosso

verde

blu
11
blu

verde

rosso
12
rosso

verde

blu
13
blu

verde

rosso
14
rosso

verde

blu
15 a
blu

verde

rosso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROFILI

Per migliorarti, dovresti:

Profilo rosso: CURARE L’AUTOSTIMA

Hai una certa aspirazione ad affrontare al meglio le sfide della vita,  ma talvolta potresti  sentirtene incapace, anche a causa di una esperienza di vita che reputi insufficiente. Questa sensazione di inadeguatezza può generare vissuti di rifiuto o evitamento, così come condotte esageratamente meticolose, da lasciarti sensazioni di stress fisico e sfinimento intellettivo. E’ possibile che in passato tu abbia vissuto una sensazione di rivalità nei confronti di una figura autorevole, e che questo ti abbia spinto a volerla segretamente superare. Non volendo però mostrare nei suoi confronti comportamenti manifestamente concorrenziali, potresti aver  imparato a reprimere tutte le fantasie ed i bisogni di crescita e di indipendenza personale, adattandoti ad un costante senso di insoddisfazione e di incompiutezza.

Profilo verde: CURARE IL CORPO

Le tue inquietudini riguardano principalmente il rapporto che hai con il corpo e la paura del rifiuto sociale, a causa di qualche reale o supposta imperfezione della tua parte estetica. Tutto ciò rimanda principalmente al periodo della tua adolescenza, quando il progressivo cambiamento del corpo e lo stabilirsi di una identità sessuale ti hanno forse portato a concentrare l’attenzione su parti del corpo che ritenevi non sufficientemente sviluppate o armoniose, creandoti molti dubbi e incertezze. Alcune antiche preoccupazioni relative al corpo potrebbero essere ancora presenti con la loro dolorosa intensità, portandoti a regolare i rapporti sociali, i tempi, le scelte di vita in modo da proteggerti dalle possibili critiche relative alle tue presunte imperfezioni. L’immagine che oggi vedi riflessa nello specchio potrebbe non essere compatibile con l’immagine ideale che hai di te (in questo caso si tratterebbe di un problema psicologico) ma, in ogni caso, se pensi di avere un difetto fisco che potrebbe essere corretto, valuta anche questa possibilità.

Profilo blu: CURARE LE CAPACITA’ RELAZIONALI

La tua visione della vita non appare molto ottimista: è possibile che tu ti senta ansioso/a ed insoddisfatto/a di te e che tu esprima questa tua insoddisfazione soprattutto nelle relazioni sociali, dove temi la disapprovazione o addirittura il rifiuto da parte degli altri. Non fai amicizia facilmente e la presenza di estranei non sempre ti fa piacere. Queste tonalità emotive colorano inesorabilmente il tuo rapporto con te stesso/a e le tue relazioni interpersonali: è difficile che ti venga in mente di parlare per primo/a con una persona sconosciuta, o che tu abbia voglia di esprimere le tue reali opinioni davanti ad altre persone. In compenso, sembreresti disporre di una immaginazione molto ricca, in cui poterti rifugiare nei momenti di difficoltà. E’ possibile che il rapporto con i tuoi genitori, troppo caldo o troppo freddo, ti abbia spinto a cercare di metterti sempre al riparo da esperienze eccessivamente “maturanti”, in cui era richiesta una decisa assunzione di responsabilità. I tuoi confini personali appaiono, in ogni caso, troppo dilatati ed eccessivamente permeabili.

Dr. Giuliana Proietti

Leggi il disclaimer

E’ assolutamente vietato riprodurre questo test, in qualsiasi forma
Puoi trovare altri test sulla Clinica della Timidezza, su Psicolinea e su Clinica della Coppia

Immagine:

Unsplash

timidezza

Nuovo partner: ti comporti con timidezza? Test

Succede abbastanza spesso, sia agli uomini, sia alle donne, che pur essendo persone sicure di sé per altri aspetti della vita, ...
Leggi Tutto
rischio

Ami il rischio ? Test

Avere coraggio è una grande dote personale; amare il rischio invece potrebbe essere un difetto del carattere, se non una ...
Leggi Tutto
scrivania

Com’è la tua scrivania? Test

A quale delle seguenti descrizioni somiglia di più la tua scrivania? Test A. E’ una scrivania piena di carte, cartelline, ...
Leggi Tutto
antipatica

Che problemi ha la persona che ti è antipatica? Test

Forse ti è capitato di conoscere una persona antipatica che sei costretto/a a frequentare, ma con cui non riesci proprio ...
Leggi Tutto
per migliorarrti

Cosa dovresti fare per migliorarti? Test

Cosa potresti migliorare nella tua personalità, nei tuoi atteggiamenti o comportamenti? Prova a scoprirlo con questo test. Clicca la casella ...
Leggi Tutto
ortoressia

Ortoressia: esageri nella ricerca della buona alimentazione? Test

Ortoressia: questo disturbo riguarda la mania di mangiare solo cibo sano e curativo. Oltre ad essere un disturbo alimentare, è ...
Leggi Tutto
essere coerente

Quanto sei coerente ? Test

Come tutti, ami la libertà, ma riesci comunque ad essere sempre coerente con le tue idee? Essere coerenti significa tenere ...
Leggi Tutto
centro dell'attenzione

Ami essere al centro dell’attenzione? Test

Ci sono persone che farebbero carte false, pur di tenere sempre un basso profilo, assolutamente minimalista, per mimetizzarsi in qualsiasi ...
Leggi Tutto
rumore

Un rumore, all’improvviso… Per scoprire chi sei – Test

Stai camminando nella foresta.... All'improvviso un rumore... Cosa sarà? Guarda per qualche secondo la figura qui sopra: tu sei quella ...
Leggi Tutto
che tipo sei

Dimmi quali oggetti porti con te… E scopri che tipo sei – Test

Che tipo sei? Questo test si basa sul linguaggio simbolico degli oggetti che utilizziamo nella nostra vita di tutti i giorni; ...
Leggi Tutto
SOCIEVOLE

Sei un tipo socievole? Test

Quando sei in compagnia di altre persone ti senti a tuo agio? Riesci ad essere socievole e a mostrarti aperto/a ...
Leggi Tutto
primavera

Soffri della sindrome di primavera? Test

Il passaggio dall'inverno alla primavera non è sempre facile da affrontare. La natura si risveglia e questo dovrebbe alzare il ...
Leggi Tutto

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Condivisioni