Meetic (leader nel settore del dating online), ha realizzato una ricerca paneuropea (6258 questionari completi) sui single, uomini e donne, dai 18 ai 50 anni per capire se è vero che il ruolo della donna è cambiato e cosa pensano di questo cambiamento.

Ecco cosa è stato chiesto e quali sono state le risposte più significative:

1) Le regole nel gioco della seduzione: su internet e nella vita reale.
La donna che fa il primo passo ….è una sorta di nuova regola.Nel gioco della seduzione i clichè sono indeboliti dai fatti.Una larga maggioranza d’Europei (oltre il 55%) non presta attenzione al sesso della persona che prende l’iniziativa, anche se per le donne latine (61%) è sempre l’uomo a dover fare il primo passo (53% nella fascia dai 18 ai 24 anni), nei paesi meno caldi, come ad esempio la Germania, il 54% crede sia un atteggiamento antiquato (60% degli uomini e 45% delle donne)!

2) Internet per combattere la timidezza?
Nella vita reale è più difficile compiere il primo passo, per il 67% degli Europei non lo è quando si tratta di farlo in internet. Il 53% dei single dichiara che preferisce fare il primo passo piuttosto che lasciarlo fare all’altro.In Italia le donne sono più discrete: solo il 26% prende l’iniziativa in internet e l’11% nella vita reale.In Svezia le generazioni più mature sono meno timide: fa il primo passo il 42% dei 45-54 enni. In Francia il dato è interessante il 56.5% dei 25-34 enni e il 40% delle donne di tutte le età fanno il primo passo.

3) Voce e video, nuovi strumenti per sedurre?
Ai single Europei è stato chiesto se ritengono come necessario vedere e sentire una persona prima di incontrarla. Il 64% afferma che è necessario sentirne la voce.Il 70% delle Svedesi preferisce sentire la voce dei propri interlocutori, gli olandesi la pensano allo stesso modo in particolare i giovanissimi (60% of the 18-24 enni) e i più maturi (63% degli ultra 50 enni).Il 42% dei Tedeschi e il 50% degli Spagnoli (54% tra i 35-44 enni) trovano questo strumento molto interessante. Per l’85% degli ultra 50 enni Francesi il telefono è uno step fondamentale per potersi incontrare in seguito.

4) Contatti simultanei
Su Meetic non è raro avere più contatti contemporaneamente ma il 50% non lo fa di proposito.
Cosa pensano gli uomini e le donne dei contatti simultanei? Il 25% lo considera inappropriato, un altro 25% crede che sia una cosa normale e il restante 50% non lo considera proprio.In Svezia, il paese dell’uguaglianza sessuale, gli iscritti sono indulgenti verso questo modo di comportarsi e il 50% lo definisce una cosa normale così come il 30% dei Tedeschi, il 40% degli Italiani e Spagnoli e il 35% dei Francesi.

5) Una donna prende l’iniziativa, l’uomo viene sedotto?
Tra le 6258 risposte l’aggettivo più scelto è “seducente” (53%) seguito da “naturale, normale” (44%) e solo 3% utilizza “inappropriato”.Un’attitudine che l’85% degli spagnoli considera semplicemente normale, regolare. In Francia il 33% degli uomini lo considera un comportamento normale mentre lo 0,7% degli uomini e il 10% delle donne lo considera inappropriato. In Italia gli uomini 48,5% sono attratti e il 50,3% lo considera normale, per la maggior parte delle donne (86,4%) invece è normale. L’8,3% delle donne lo considera inappropriato contro l’1,2 % degli uomini.

6) Il cambiamento nel rapporto tra uomo e donna: come si sta evolvendo il ruolo della donna nella società?
Vecchi pregiudizi.Una donna che invita un uomo fuori a cena è possibile o avviene solo nei Paesi nordici dove l’uguaglianza sessuale è più presente?Il 43% degli Spagnoli e il 50% degli Svedesi pensano sia normale ad eccezione del primo appuntamento dove invece è giusto che sia l’uomo a pagare., (55% dei 18-24 enni tedeschi, 45% dei 25-34 enni degli olandesi).42% delle donne italiane lo considera inappropriato.

7) Divisione dei compiti nella vita in famiglia
Il 70% degli Europei giudica necessaria la divisione dei compiti in casaSulla gestione dei bambini invece troviamo dei pareri discordanti: in Svezia l’80% è favorevole all’idea che sia l’uomo a stare a casa a badare ai figli mentre la propria partner è al lavoro. All’opposto i Tedeschi l’85% degli uomini e l’ 80% delle donne lo considera possible solo in caso di necessità. In Francia, Italia e Spagna, c’è un equilibrio perfetto tra chi è pro e chi è contro (50% circa). In Francia e Spagna la fascia di età dei giovani che tollerano che siano i padri a stare a casa è quella dei 25-34 enni, in Italia invece è un po’ elevata: 35-44 enni.

8) Cambiamento anche all’interno delle aziende.
In generale dalla maggior parte delle risposte si evince che le donne sono trattate in maniera migliore e con uguaglianza rispetto agli uomini nel mondo del lavoro. Molte persone hanno dichiarato che le donne sono pagate tanto quanto gli uomini e che non gli creerebbe alcun problema guadagnare meno della propria partner.
Guardando nei diversi Paesi si trovano però delle disparità.Il 70% degli uomini italiani e il 64% delle donne pensano che le donne siano pagate tanto quanto gli uomini nello stesso ruolo. Il 78% degli uomini non avrebbe alcun problema con l’avere un capo donna.Gli Spagnoli sono meno d’accordo (52% delle donne over 55 affermano di guadagnare meno degli uomini in uno stesso ruolo e con le stesse funzioni).In Olanda il 45% dei 35-44 enni afferma che ci siano differenze e il 30% dei 18-24 enni (uomini e donne) non vedono in modo positivo donne che ricoprono incarichi importanti.In Svezia tutti credono sia giusto che le donne ricoprano ruoli importanti o che possano guadagnare più dei loro partner ma un buon 62% afferma che ci siano differenze in termini di stipendio. In Germania invece esiste una netta differenza negli stipendi ( 60% delle donne e 46% degli uomini).In Francia il 57% delle donne lamenta uno stipendio più basso, ma il 90% degli uomini non avrebbe problemi a guadagnare meno delle proprie partner e oltre il 70% ad avere delle donne come capi. 9) Le donne sono brave manager perchè… In tutti i paesi i singles sono pro donne in posizioni di spicco in azienda (80% in Germania, 95% in Svezia e Spagna, il 96% in Francia, 94,2% in Italia).Le qualità professionali associate alle donne sono: l’organizzazione, la loro capacità seduttiva e il sapere ascoltare Le loro debolezze?Sensibilità, mancanza di autorità naturale o mancanza di flessibilità (4.5% degli uomini francesi).

10) E in politica?
Se una donna si candidasse alle elezioni la maggior parte delle donne europee la voterebbe ma solo a fronte di un programma politico di loro gusto (oltre il 45% delle donne olandesi, 75% delle italiane, 49% delle francesi e 53% delle tedesche).Gli uomini confermano questa tendenza in Italia e in Spagna (68%) ma non nei paesi nordici: 50% dei Tedeschi, Olandesi e Svedesi non credono che il sesso di un candidato sia decisivo nella loro scelta. I francesi (48%), ammettono che sarebbero tentati di votare una donna se questa proponesse un programma adatto a loro.

11) Il 21 secolo sarà al femminile?
Quest’ultima domanda, in generale, rivela che gli automatismi tra uomo e donna sono ancora vivi. Le donne tendono a pensare che il mondo funzionerebbe molto meglio se ci fossero loro a capo (53% in Svezia, 32% nei Paesi Bassi, 49% in Italia e 40% in Francia).Gli uomini sperano che il 21 secolo non sia al femminile (56% in Spagna, 69% in Germania, 58% in Francia e 43,7% in Italia).

Articolo tratto integralmente da: Assodigitale

A cura della Redazione del sitoClinica della Timidezza

About

Terapia per attacchi di panico

Terapia per Attacchi di Panico

TERAPIA PER ATTACCHI DI PANICO ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE E VIA SKYPE Molte ricerche hanno dimostrato che la terapia cognitivo ...
Leggi Tutto
Terapia per la Timidezza

Terapia per la Timidezza a Ancona

TERAPIA PER LA TIMIDEZZA A ANCONA Dr. Giuliana Proietti Tel 347 0375949 Dr. Walter La Gatta Tel 348 3314908 La ...
Leggi Tutto
Terapia di Coppia

Terapia di Coppia e Terapia Sessuale a Fabriano – Dr. Giuliana Proietti

TERAPIA DI COPPIA E TERAPIA SESSUALE A FABRIANO Dr. Giuliana Proietti Tel. 347 0375949 email g.proietti@psicolinea.it Benvenuti. Se siete approdati ...
Leggi Tutto
Ipnosi clinica

Ipnosi clinica a Fabriano – Dr. Walter La Gatta

Ipnosi Clinica a Fabriano Dr. Walter La Gatta Via Vincenzo Monti, 31 presso Integra Salute Zona Ospedale Per appuntamenti: 348 ...
Leggi Tutto
Dr. Walter La Gatta Skype

Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuta Sessuologo CV

Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuta Sessuologo CV Il Dr. Walter La Gatta si è laureato in psicologia a Padova, svolge ...
Leggi Tutto
Dr. Giuliana Proietti

Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti

Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti FORMA SINTETICA Sono una psicoterapeuta sessuologa (laurea in ...
Leggi Tutto
Psicologo esperto

Psicologo Ancona – Dr. Walter La Gatta – Psicoterapeuta a Ancona

Psicologo Ancona - Dr. Walter La Gatta - Psicoterapeuta a Ancona Dr. Walter La Gatta Tel. 348 3314908 ANCONA - ...
Leggi Tutto
Clinica della Timidezza

Prima volta su Clinica della Timidezza?

Prima volta su Clinica della Timidezza? TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SULLA CLINICA DELLA TIMIDEZZA... E' QUI, IN QUESTA PAGINA! ...
Leggi Tutto
Psicologi Sessuologi a Civitanova Marche

Psicologi Sessuologi a Civitanova Marche

Psicologi Sessuologi a Civitanova Marche Nel nostro Studio Professionale è possibile accedere a trattamenti psicoterapeutici individuali e di coppia (etero ...
Leggi Tutto
Terapeuti Ancona Fabriano Terni Civitanova Marche

Terapeuti Ancona – Fabriano – Terni – Civitanova Marche

TERAPEUTI ANCONA FABRIANO TERNI CIVITANOVA MARCHE  Conosci i Terapeuti della Clinica della Timidezza Dott.ssa Giuliana Proietti e  Dr. Walter La ...
Leggi Tutto

Contatti

CONTATTI SUGGERIMENTI GENERALI SU Come scegliere un terapeuta Spesso è difficile orientarsi fra le varie tipologie di intervento psicoterapeutico più ...
Leggi Tutto
Clinica della Timidezza: la consulenza online

Clinica della Timidezza: consulenza online

CLINICA DELLA TIMIDEZZA:  LA CONSULENZA ONLINE E' molto frequente sentirsi senza risorse personali per affrontare i problemi della vita: stress, ...
Leggi Tutto
Archivio Storico della Consulenza online 1

ARCHIVIO STORICO | CONSULENZA ONLINE

ARCHIVIO STORICO | CONSULENZA ONLINE In questa pagina troverete l'Archivio storico di tutte le richieste di Consulenza online effettuate alla ...
Leggi Tutto
Terapie online

Consulenza psicologica via Skype

CONSULENZA PSICOLOGICA VIA SKYPE E' possibile ricevere consulenza o sostegno psicologico a distanza VIA SKYPE In questo periodo di Corona ...
Leggi Tutto
Consulenza via email

Consulenza via eMail

CONSULENZA VIA eMAIL Consulenza privata A DISTANZA (servizio a pagamento) Questo servizio permette di ricevere la consulenza sulla propria mail, nella massima ...
Leggi Tutto
consulenza gratuita

Consulenza psicologica gratuita del giovedì e consulenza online

Consulenza psicologica gratuita del giovedì e consulenza online CONSULENZA PSICOLOGICA VIA TELEFONO, di  GIOVEDI’ (Servizio gratuito) dalle 9.00 alle 18.00 ...
Leggi Tutto

Autore:

Redazione
Il Sito www.clinicadellatimidezza è online dal 2002 e si occupa di timidezza, ansia e fobie sociali.
Responsabile, Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta di Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.