Scuola e timidezza

scuola e timidezza

Il passaggio dalla scuola media alla scuola superiore è un periodo sicuramente molto critico per i ragazzi. In genere, quando si pensa a questo passaggio, si pensa alla crisi puberale, ai cambiamenti fisici, alla comparsa dei caratteri sessuali secondari. Non è solo questo: in questo particolare momento della vita un’altro aspetto che diventa sempre più importante è il gruppo di amici.

Da questo momento in poi gli amici non sono più i vicini di casa, i cugini o i figli degli amici dei genitori: si comincia a scegliere le proprie amicizie sulla base di interessi condivisi, punti di vista e affinità caratteriali. Essere incapaci a farsi un gruppo di amici, a causa della propria timidezza, può essere in questo periodo molto doloroso. Isolamento sociale, ansia e depressione possono caratterizzare questo periodo della vita, che molti superficialmente definiscono ‘il migliore’, solo perché si è giovani.

Finora i problemi dei ragazzi timidi a scuola non è stato molto studiato, perché i timidi non danno fastidio, sono sempre educati, non rispondono male alle insegnanti. Dunque sono sempre stati un non-problema. Paradossalmente, ora che si comincia ad analizzare il problema del bullismo nella scuola, emerge anche il problema dei ragazzi timidi, che sono in genere le vittime designate dei bulli. Ed è proprio l’amicizia a salvare i più timidi dall’aggressività dei bulli: l’importante è fare in modo che i più timidi non rimangano soli. In questo modo l’amicizia diventa importante sia come fattore di protezione, sia di prevenzione.

Dr. Walter La Gatta
Clinica della Timidezza

 

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona e Terni. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

One Thought to “Scuola e timidezza”

  1. cetty

    SALVE A TUTTI!!IO SONO UN ADOLESCENTE E PRATICAMENTE HO QUESTO PROBLEMA….SONO MOLTO TIMIDA E NON RIESCO AD APRIRMI CON GLI ALTRI..POICHè HO AVUTO ANCHE MOLTE DELUSIONI IN AMICIZIA!!COMUNQUE VOLEVO CHIEDERE COME SI FA AD AVERE LA PROTEZIONE DEGLI AMICI SE NON SI RIESCE A FARSELI GLI AMICI PER VIA DELLA TIMIDEZZA?PER FAVORE HO BISOGNO DI AIUTO…A PRESTO!!

Leave a Comment