Fammi leggere il tuo sorriso

Fammi leggere il tuo sorriso

 

Ipnosi. Dr. Walter La Gatta
Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

I nostri sorrisi non sono così semplici come sembrano. Ci sono una miriade di modi diversi di sorridere e alcuni di essi possono nascondere sentimenti tutt’altro che felici.

Le espressioni facciali sono universali o sono influenzate dalla cultura?

C’è un dibattito tra gli scienziati sull’universalità o la dipendenza culturale delle espressioni facciali. Alcuni studi suggeriscono che alcune espressioni, come il sorriso sentito, siano universalmente riconosciute, mentre altri indicano che le interpretazioni delle espressioni possono variare secondo le culture.

 

Training Autogeno - Clinica della Timidezza

Dr. Giuliana Proietti Tel. 347 0375949
Dr. Walter La Gatta Tel. 348 3314908

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

 

Quali sono stati i più famosi esperimenti sul sorriso?

Uno è quello di Carney Landis, uno studente universitario: nel 1924 condusse un esperimento piuttosto sadico sull’espressione facciale del sorriso. Voleva scoprire se diverse esperienze suscitavano sempre le stesse espressioni facciali, compreso il dolore e lo shock.  Landis convocò compagni di studio, insegnanti e pazienti psicologici, in una stanza dell’Università del Minnesota. Dipinse poi delle linee sui loro volti per osservare le loro espressioni facciali mentre venivano sottoposti a scherzi di tutti i tipi, anche spiacevoli (il massimo fu la richiesta di tagliare la testa a un topo bianco, posto su un vassoio).

Nonostante gli scherzi spiacevoli cui tutti i partecipanti vennero sottoposti, la reazione più comune osservata durante l’esperimento non era il pianto o la rabbia, ma il sorriso. Landis scrisse di non aver trovato un’altra espressione se non il sorriso, che era presente in molte delle fotografie prese durante l’esperimento.

Un altro esperimento è quello del neurologo del XIX secolo Duchenne de Boulogne. Era il figlio di un pirata francese e aveva un debole per l’elettroterapia. Duchenne era interessato ai meccanismi delle espressioni facciali, incluso il modo in cui i muscoli del viso si contraggono per produrre un sorriso. Il modo migliore per studiarlo, decise, era attaccare gli elettrodi al viso di una persona e osservare i muscoli in azione.

La procedura era così dolorosa che inizialmente Duchenne aveva potuto fare i suoi esperimenti solo sulle teste appena mozzate dei rivoluzionari. Poi un giorno, quasi per caso, incontrò un uomo di mezza età con insensibilità facciale in un ospedale di Parigi: aveva trovato la sua cavia umana.

Duchenne scoprì 60 espressioni facciali, ognuna delle quali coinvolgeva il proprio gruppo dedicato di muscoli facciali, che raffigurò in una serie di macabre fotografie.

Nella sua foto più famosa il soggetto ha il viso contorto in un ampio sorriso sdentato. Sembra incredibilmente felice, con le guance sollevate e le zampe di gallina intorno agli occhi.

Intervista sull'ipnosi

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Dr. Walter La Gatta

In cosa consiste il sorriso autentico, o sorriso di Duchenne?

Il sorriso “autentico” o “Duchenne” è associato a sentimenti genuini di piacere e felicità. Coinvolge la contrazione di due muscoli facciali specifici: lo zigomatico maggiore che solleva gli angoli della bocca e l’orbicolare dell’occhio che solleva le guance, creando gli “occhi scintillanti”. In genere questo sorriso è abbinato alla descrizione “ridere con gli occhi”.

Leggi anche:  L'obesità infantile: cause e modi per prevenirla

Quante tipologie di sorriso esistono e quante di esse indicano felicità?

Esistono 19 tipi diversi di sorriso ma, di questi, solo sei si verificano quando si prova la gioia. Gli altri sorrisi possono indicare dolore, imbarazzo, disagio, orrore o tristezza. Un sorriso può significar anche disprezzo, rabbia o incredulità.

Come è il sorriso “smorzato”?

Il sorriso smorzato è un tentativo di controllarne uno automatico, e si verifica perché alcuni muscoli, come quelli che controllano la bocca, sono più facili da manipolare rispetto ad altri. Le guance saranno sollevate ma volontariamente tiriamo gli angoli della bocca verso il basso o premiamo le labbra fra loro, per non dar luogo a un sorriso autentico.

Saluto del Centro Italiano di Sessuologia

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Come è il sorriso “imbarazzato”?

Il “sorriso imbarazzato” è come quello smorzato, con le guance arrossate e movimenti della testa verso il basso e leggermente a sinistra.

Come è il sorriso “qualificatore”?

Il sorriso qualificatore inizia bruscamente, sollevando leggermente il labbro inferiore, ed è occasionalmente accompagnato da un’inclinazione leggera verso il basso e laterale della testa. È un sorriso che spesso fa sentire in obbligo chi lo riceve a sorridere a sua volta.

Come è il sorriso di disprezzo?

Il “sorriso di disprezzo” indica un misto di disgusto e risentimento ed è simile a un sorriso di vera gioia, fatta eccezione per gli angoli delle labbra, che appaiono tesi.

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Come è un sorriso “falso”?

Grazie a Duchenne, è opinione diffusa che si possa facilmente individuare un sorriso falso semplicemente guardando gli occhi, perché i muscoli interessati al sorriso autentico sono involontari.  Oggi tuttavia si sa che la maggior parte delle persone – circa il 70% – può contrarre volontariamente la porzione interna del muscolo orbicolare.

Ci sono, tuttavia, altri segni rivelatori. Quando vengono usati deliberatamente, i sorrisi possono essere troppo bruschi o troppo persistenti, o verificarsi troppo presto o troppo a lungo prima della frase che dovrebbero accompagnare.

Dr. Walter La Gatta

Terapie online. Dr. Walter La Gatta
Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Immagine

Foto di Andrea Piacquadio

Festival della Coppia - Appuntamento al 2024

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram