Ma come fanno, i danesi, ad essere tanto felici?

danesi

Alcuni ricercatori si sono chiesti, nel numero natalizio del British Medical Journal come facciano i danesi ad essere i ‘cittadini più felici d’Europa’, come un recente sondaggio li ha classificati. Cosa hanno di diverso dagli svedesi o dai finlandesi, popoli che a noi mediterranei sembrano del tutto simili? Può forse essere l’aspetto fisico, il colore dei capelli, o il corredo genetico, oppure la qualità del cibo, l’uso del linguaggio, la salute, la vita familiare, l’economia? I ricercatori hanno preso in considerazione tutti questi fattori e le conclusioni cui sono giunte sono le seguenti: primo (sic!) aver vinto nel 1992 i campionati europei di calcio, ilche sembra aver fornito ai danesi una iniezione di euforia e di fiducia che ha cambiato loro la vita, rendendo tutto molto più soddisfacente.
Secondo: i danesi non hanno aspettative troppo elevate.

In Italia e in Grecia, (non a caso le ultime due nazioni europee in questa speciale classifica della felicità), i cittadini si aspettano sempre molto dall’anno che verrà, come del resto fanno, poverini, anche gli Svedesi e i Finlandesi.

Diversi sono invece i Danesi, ed ecco ciò che li differenzia dagli altri popoli nordici (e mediterranei): essi non hanno aspettative elevate, ciò che si aspettano dal futuro è del tutto realistico.

La chiave della felicità dunque , secondo i ricercatori è questa: poche (e realistiche)aspettative sul futuro.

Fonte: Science Daily

Dr. Walter La Gatta

Clinica della Timidezza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram