Un ragazzo di 25 anni con fobia sociale – Consulenza

Consulenza online Walter La Gatta

Sono un ragazzo di 25 anni (da poco compiuti) e soffro di fobia sociale da sempre, e + passa il tempo + peggiora. Non ho mai avuto una ragazza, non ho amici, quei pochi che avevo li ho allontanati proprio per la mia eccessiva timidezza.

Non sono assolutamente capace di sostenere una discussione, conoscere gente nuova, parlare in pubblico, insomma un perfetto asociale. Frequento un corso di grafica dove sono l’unico a non essersi inserito come gli altri.

Tutto ciò che faccio lo faccio da solo, leggo da solo, ascolto musica da solo, guardo film da solo, mi alleno da solo (questo però lo faccio più per risparmiare soldi e tempo rispetto alla palestra).

Ultimamente mi sono innamorato (prima volta nella mia vita) di una ragazza del corso, le ho saputo dire ciò che provavo solo tramite e-mail e mi ha risposto che è fidanzata. Sono andato molto vicino al suicidio, perchè sinceramente sono stanco di continuare a vivere così.

Vado da una psicologa da 3 anni senza risultati. Sono andato da un neurologo che mi ha dato una cura ma poi ha detto che non poteva aiutarmi. Attualmente prendo un farmaco ma solo all’inizio faceva effetto, però continuo a prenderlo perchè almeno così riesco a mangiare in pubblico (cosa che senza non riuscirei a fare).

Vorrei tanto riuscire anch’io a parlare con le altre persone come fanno gli altri ma non ci riesco, se poi si tratta di una ragazza che mi piace ancora peggio. Cosa posso fare? Cè una speranza o è meglio che mi rassegno e non ci penso più? grazie per tutto quello che fate, ciao
25enne

Chiedi consulenza online

Informati anche sulla Consulenza Telefonica Gratuita del Giovedì

A13

Salve “25enne”,

Lei soffre di fobia sociale (o ansia sociale), un problema psicologico che può essere trattato con relativa facilità (stupisce dunque il fatto che lei in tre anni di psicoterapia non sia riuscito neanche ad attenuare i sintomi…).

Si tratta di trovare un equilibrio, imparare a controllare le proprie emozioni, cercare di esporsi gradualmente al giudizio degli altri in situazioni non troppo sconvolgenti e, soprattutto, migliorare la propria autostima. L’autostima si migliora attraverso il conseguimento di obiettivi: ogni volta che lei riuscirà a raggiungere una meta che si era prefissa sentirà un senso di completezza e di efficienza che la aiuteranno a poter contare sui suoi punti di forza e sulle sue abilità e conoscenze anche nelle situazioni future. Come è intuitivo, l’autostima cresce con le esperienze di vita e con l’età stessa.

Il suggerimento, dunque, è di non sottrarsi alle esperienze, ma senza pretendere troppo da se stesso: si può stare con un gruppo di amici senza per forza mettersi al centro dell’attenzione, si può argomentare su qualcosa in cui ci si sente più sicuri, lasciando agli altri le dissertazioni su temi che non ci si sente pronti ad affrontare in pubblico. Con il tempo le proprie performances miglioreranno.

Inoltre, lei potrebbe anche cercare di diventare abile in qualcosa che gli altri non sanno fare: ad esempio, potrebbe cimentarsi con le lingue straniere, con uno sport, il gioco degli scacchi, il cinema, la musica…. Ognuno deve valorizzare i talenti che ha.

Cordialmente,

Dr. Walter La Gatta

 

clinica della timidezzaCanale YouTubeDr. Walter La GattaConsulenza Via Skype

CHIEDI UNA CONSULENZA VIA SKYPETerapie online

Consulenza Via Skype

TERAPIE ONLINE

Prenota un appuntamento su Skype con i Terapeuti della

clinica della timidezza

COME SI FA:

1. Scaricare il programma Skype da Internet
2. Prendere contatto con un terapeuta (telefono, mail, whatsapp)
3. Firmare la dichiarazione per la Privacy e rispedirla Via mail
4. Effettuare bonifico di 60 euro su Iban che verrà fornito via mail o whatsapp
5. Fissare appuntamento con il terapeuta via mail. telefono o whatsapp
6. Emissione della ricevuta sanitaria (scaricabile)

 

Visita anche psicolinea e clinica della coppia

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

One Reply to “Un ragazzo di 25 anni con fobia sociale – Consulenza”

  1. Ciao 25enne! Io sono una ragazza di quasi 24 anni! Neanch’io ho mai avuto un ragazzo, prima ne facevo un dramma, mi sentivo inferiore alle altre, ora non più, ho acquistato più autostima, quelli come noi hanno bisogno di più tempo! Anch’io fino a qualche anno fa’ ero timidissima quasi come te, ora un po’ meno ma sono pur sempre timida! Cmq devi avere pazienza, i risultati non si possono ottenere subito! Mi piacerebbe tanto contattarti ma sono nuova su questo sito e non so come si fa’! Cmq sappi di non essere l’unico ad avere questo problema, non sentirti diverso!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.