Pessimismo e problemi cardiocircolatori

Dr. Giuliana Proietti - Tel. 347 0375949
Psicoterapeuta SessuologaDr. Giuliana ProiettiANCONA ROMA CIVITANOVA MARCHE FABRIANO
e Via Skype

Ultimo Aggiornamento: Ott 9, 2020 @ 15:44

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di mortalità nei paesi industrializzati [Waters DD. 2010].  In uno studio condotto su oltre 120.000 soggetti, la maggior parte delle persone con problemi cardiovascolari (75% delle donne e 80% degli uomini) è interessata ad almeno uno di quattro principali fattori di rischio fisiologico: diabete, ipertensione, fumo o colesterolo elevato [Khout UN, Bajzer CT, Sapp SK, 2003 ].

Ci sono tuttavia anche pazienti con problemi cardiocircolatori che non sono interessati ai fattori di rischio di cui sopra e soggetti con uno o più fattori di rischio che non hanno malattie coronariche. Questo significa che gli aspetti psicosociali potrebbero a volte entrare in gioco come fattori protettivi o di rischio per la malattia coronarica. Ci si è dunque chiesti quale potrebbe essere il ruolo di una tendenza all’ottimismo o al pessimismo, in relazione a questa patologia.

A19

I termini ottimismo e il suo contrario, il pessimismo, derivano  dalle parole latine ‘optimus’ e ‘pessimus’, con il significato di ottimo e pessimo. Come si capisce anche intuitivamente, gli ottimisti hanno la sensazione o la convinzione che il futuro porterà eventi favorevoli, mentre i pessimisti hanno la sensazione (o la convinzione) che dal futuro sia più ragionevole aspettarsi cose cattive e non cose buone. Le persone con queste due tendenze vengono dunque classificate come “ottimiste” o “pessimiste”.

Quanto detto potrebbe portare alla conclusione che ottimismo e pessimismo siano le due estremità dello stesso continuum unidimensionale (ottimismo disposizionale) tuttavia, il concetto di ottimismo e di pessimismo è stato a lungo controverso: in particolare ci si è chiesti se il costrutto dell’ottimismo dovrebbe essere visto come un’unica dimensione con poli contrapoosti, o se ottimismo e pessimismo dovrebbero essere osservati come due dimensioni distinte, che esistono simultaneamente, ma che possono essere disgiunte l’una dall’altra.

Come altri tratti della personalità, anche ottimismo e pessimismo caratterizzano un individuo nelle situazioni normali e sono caratteristiche stabili e prevedibili, una volta che si sono evolute. A differenza, ad esempio, del tono dell’umore, che può variare, questi tratti di personalità sembrano rimanere gli stessi, malgrado il variare dei tempi e delle situazioni [Billingsley KD, Waehler CA, Hardin SI, 1993, Schou I, Ekeberg O, Sandvik L, Ruland CM. 2005; Koivumaa-Honkanen H, Kaprio J, Honkanen RJ, Viinamäki H, Koskenvuo M., 2005]. 

La ricerca sulla malattia coronarica si è principalmente focalizzata sui fattori di rischio fisiologici, e per questo i possibili fattori di rischio psico-sociali non sono molto ben conosciuti. Alcuni studi tuttavia li hanno presi in considerazione: ad esempio, nello studio INTERHEART è stato dimostrato che i fattori psicosociali erano uno dei fattori di rischio più significativi per l’infarto miocardico [Yusuf S, Hawken S, Ôunpuu S, Dans T, Avezum A, Lanas F, et al. 2004; Rosengren A, Hawken S, Ôunpuu S, Sliwa K, Zubaid M, Almahmeed WA, et al. 2004].

Chiedi consulenza online

Informati anche sulla Consulenza Telefonica Gratuita del Giovedì

Nella maggior parte degli studi in cui i fattori di rischio psicosociali sono stati collegati alla malattia coronarica, l’attenzione è stata per lo più data ai sintomi psicopatologici  e non al ruolo della costruzione della personalità. Tuttavia, in alcuni studi è stato mostrato un collegamento diretto tra tratti di personalità, morbilità psichiatrica [Achat H, Kawachi I, Spiro A, DeMolles DA, Sparrow D. 2000; Oleski J, Cox BJ, Robinson J, Grant B., 2012], funzionamento fisico [Scheier MF, Carver CS, 1992], mortalità generale [Koivumaa-Honkanen H, Honkanen R, Viinamäki H, Heikkilä K, Kaprio J, Koskenvuo M., 2000] e carico di malattia [Chapman BP, Roberts B, Lyness J, Duberstein P, 2013].

Il legame tra salute fisica e ottimismo e pessimismo intesi come tratti di personalità non è stato ampiamente studiato. Due studi di follow-up a lungo termine su uomini anziani hanno però suggerito che uno stile del pensiero ottimista sembra proteggere dai disturbi cardiovascolari [Kubzansky LD, Sparrow D, Vokonas P, Kawachi I, 2001l e dalla morte per cause cardiovascolari [18]. In un ampio studio condotto su donne, è stato trovato tra le ottimiste un minor rischio di malattia coronarica [Giltay EJ, Kamphuis MH, Kalmijn S, Zitman FG, Kromhout D. 2006]. 

Un recente studio finlandese (Pänkäläinen MT, Kerola TV, Hintikka JJ., 2015) ha voluto indagare questo legame fra ottimismo e pessimismo in relazione al rischio di contrarre malattie cardiocircolatorie.

Visita il nostro canale YouTube
clinica della timidezza


Partecipazioni TV
dei Terapeuti della Clinica della Timidezza

Risultato: il pessimismo sembra essere un fattore di rischio significativo per la malattia coronarica negli uomini, ma per contro l’ottimismo non sembra essere un fattore protettivo.  Non è stato trovato invece nelle donne lo stesso collegamento tra pessimismo e malattia coronarica (il meccanismo di questa differenza di genere non è del tutto chiaro, anche se si sa che uomini e donne reagiscono in modo diverso allo stress).

Secondo questo studio dunque, è importante prestare attenzione anche alle componenti psicosociali, quando si pianifica la prevenzione della malattia coronarica, specialmente per quanto riguarda gli uomni. Misurare il grado di pessimismo non è difficile e, una volta accertato, si possono suggerire azioni preventive di tipo psicologico contro le malattie coronariche.

Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti

Fonte:

Pänkäläinen MT, Kerola TV, Hintikka JJ. Pessimism and the risk for coronary heart disease among middle-aged and older Finnish men and women: a ten-year follow-up study. BMC Cardiovascular Disorders. 2015;15:113. doi:10.1186/s12872-015-0097-y.

Immagine:
Freepik

TERAPIE INDIVIDUALI E DI COPPIA
clinica della timidezza
ANCONA, ROMA TERNI, FABRIANO, CIVITANOVA MARCHE
e Via Skype
CHIAMA PER APPUNTAMENTO

Visita il nostro Canale You Tube


Ultimo Aggiornamento: Ott 9, 2020 @ 15:44

Logo Facebook

Visita anche Psicolinea | Clinica della Coppia

About

Terapia per attacchi di panico

Terapia per Attacchi di Panico

TERAPIA PER ATTACCHI DI PANICO ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE E VIA SKYPE Molte ricerche hanno dimostrato che la terapia cognitivo ...
Leggi Tutto
Psicoterapeuti Ancona

Psicoterapeuti Ancona, anche via Skype

PSICOTERAPEUTI ANCONA, ANCHE VIA SKYPE! Seguici anche sui Social! Ad Ancona siamo nella zona dell'Ospedale Regionale di Torrette, una località ...
Leggi Tutto
Terapia sessuale e sessuologia

Terapia Sessuale e Sessuologia Ancona

TERAPIA SESSUALE E SESSUOLOGIA ANCONA La terapia sessuale e la sessuologia sono gli strumenti attraverso i quali, in caso di ...
Leggi Tutto
Terapia Ansia Ancona

Terapia Ansia Ancona

TERAPIA ANSIA - ANCONA I disturbi d'ansia riguardano l'essere eccessivamente e costantemente preoccupati per qualcosa, gli attacchi di panico, i ...
Leggi Tutto
Terapia per la Timidezza

Terapia per la Timidezza a Ancona

TERAPIA PER LA TIMIDEZZA A ANCONA La terapia per la timidezza è principalmente psicologica, perché la timidezza non è una ...
Leggi Tutto
Dr. Walter La Gatta Skype

Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuta Sessuologo CV

Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuta Sessuologo CV Il Dr. Walter La Gatta si è laureato in psicologia a Padova, svolge ...
Leggi Tutto
Dr. Giuliana Proietti

Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti

Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti Curriculum e Info Dr. Giuliana Proietti FORMA SINTETICA Sono una psicoterapeuta sessuologa (laurea in ...
Leggi Tutto
Clinica della Timidezza

Prima volta su Clinica della Timidezza?

Prima volta su Clinica della Timidezza? TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SULLA CLINICA DELLA TIMIDEZZA... E' QUI, IN QUESTA PAGINA! ...
Leggi Tutto
Psicoterapeuti Clinica della Timidezza

Terapeuti Ancona, Fabriano, Terni, Roma, Civitanova Marche

TERAPEUTI ANCONA FABRIANO TERNI ROMACIVITANOVA MARCHE  Conosci i Terapeuti della Clinica della Timidezza Dott.ssa Giuliana Proietti e  Dr. Walter La ...
Leggi Tutto

Contatti

CONTATTI SUGGERIMENTI GENERALI SU Come scegliere un terapeuta Spesso è difficile orientarsi fra le varie tipologie di intervento psicoterapeutico più ...
Leggi Tutto
Clinica della Timidezza: la consulenza online

Clinica della Timidezza: consulenza online

CLINICA DELLA TIMIDEZZA:  LA CONSULENZA ONLINE E' molto frequente sentirsi senza risorse personali per affrontare i problemi della vita: stress, ...
Leggi Tutto
Archivio Storico della Consulenza online 1

ARCHIVIO STORICO | CONSULENZA ONLINE

ARCHIVIO STORICO | CONSULENZA ONLINE In questa pagina troverete l'Archivio storico di tutte le richieste di Consulenza online effettuate alla ...
Leggi Tutto
Terapie online

Consulenza psicologica via Skype

CONSULENZA PSICOLOGICA VIA SKYPE E' possibile ricevere consulenza o sostegno psicologico a distanza VIA SKYPE In questo periodo di Corona ...
Leggi Tutto
consulenza gratuita

Consulenza psicologica gratuita del giovedì e consulenza online

Consulenza psicologica gratuita del giovedì e consulenza online CONSULENZA PSICOLOGICA VIA TELEFONO, di  GIOVEDI’ (Servizio gratuito) dalle 9.00 alle 18.00 ...
Leggi Tutto

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.