Australia: scoprire i malati di mente che hanno meno di 3 anni

0
Australia: scoprire i malati di mente che hanno meno di 3 anni

Australia: scoprire i malati di mente che hanno meno di 3 anni

Terapie online. Dr. Walter La Gatta
COSTO: 60 euro DURATA 1 ora FREQUENZA da definire

Avete letto bene: in Australia i minori di anni 3 saranno sottoposti a screening per vedere se mostrano già i primi segni di malattia mentale. Questa la direttiva di un nuovo programma del governo federale, che prenderà in considerazione comportamenti quali il dormire con la luce accesa, gli accessi di collera o la timidezza estrema, come segni di possibili problemi psicologici.

Il controllo si chiama Healthy Kids e – a partire dal 1 ° luglio – coinvolgerà medici, psicologi o pediatri.

A31/A8

Il programma si propone di individuare più di 27.000 bambini che il governo ritiene possano beneficiare di un ulteriore sostegno, ma alcuni medici sono preoccupati del fatto che questi bimbi saranno purtroppo etichettati come malati mentali quando hanno ancora meno di 3 anni.

L’obiettivo è chiaramente quello di prevenire le malattie mentali,  il 50 per cento delle quali iniziano nell’infanzia: la Australian Medical Association e alcuni esperti della salute mentale temono però che ai bambini possano essere somministrati farmaci psichiatrici a causa di diagnosi errate.

” Dobbiamo stare attenti a non medicalizzare il comportamento normale e questo è un avvertimento vero e proprio, quando riguarda i bambini,” ha detto il presidente dell’associazione dei medici, Steve Hambleton, il quale ha aggiunto: ” Ci sono bambini che hanno realmente bisogno di un sostegno per essere aiutati ad integrarsi nella scuola materna e nelle scuole normali ma molti finanziamenti vengono offerti in seguito ad una diagnosi, quindi questo è diventato un incentivo perverso per diagnosticare patologie come l’autismo. Ci sono bambini che ne hanno bisogno, ma non vogliamo far diventare anormali  i bambini normali.”

Leggi anche:  Gli adolescenti sono violenti nel rapporto di coppia

Walter La Gatta
psicologo psicoterapeuta sessuologo
ONLINE
Costo: 60 euro a seduta / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

Tecniche di Rilassamento e Ipnosi

Frank Oberklaid, direttore del centro per la salute infantile presso l’ospedale Royal Children’s Hospital di  Melbourne e il  presidente del comitato di esperti nominati dal Ministro per la Salute Mentale, Mark Butler, hanno rassicurato sul fatto che la loro priorità era quella di  ” primo non nuocere “, come recita il primo imperativo dei precetti di Ippocrate.

” I critici si sono preoccupati del fatto che potremmo fare diagnosi su bambini di tre anni per poi curarli con i farmaci, ma non è questo il nostro intento” ha detto il professor Oberklaid, aggiungendo che genitori e insegnanti di bambini in età prescolare osservano comportamenti provocatori nei loro alunni che causano stress. “Sappiamo anche che per fortuna molti di questi atteggiamenti sono transitori, ma non possiamo prevedere in un bambino in particolare quali di essi andranno a scomparire e quali rimarrano, causando dei problemi di salute mentale. Quello che stiamo davvero facendo è stabilire un modo più sistematico per scoprire i bambini che creano delle difficoltà e fare qualcosa al riguardo”.

La prova, seppure non obbligatoria, farà parte di una visita di controllo per i problemi dello sviluppo, come l’udito, la vista e le allergie. In precedenza veniva condotta su bambini di quattro anni, ma è stata anticipata di un anno e per la prima volta comprenderà uno screening per i problemi di salute mentale.

 

Ipnosi. Dr. Walter La Gatta
Costo: 60 euro a seduta / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

Tra i comportamenti potenzialmente preoccupanti vengono considerati anche l’aggressività, la difficoltà di controllo degli impulsi e la difficoltà di interagire con altri bambini.

In particolare saranno “attenzionati” i bambini che hanno delle paure persistenti, livelli estremi di timidezza, che non vanno a letto senza la luce accesa, che non dormono nel proprio letto, ecc. … In pratica ciò che si vuole fare è fare una lista di tutti i bambini che mostrano di avere dei problemi: poi, se i problemi spariranno meglio così, se non spariranno, lo Stato potrà seguire questi soggetti sin dall’infanzia.

Il Professor Allen Frances, uno psichiatra americano che ha presieduto l’ultima edizione della “bibbia della psichiatria”,  il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali – ha ricordato che le epidemie infantili di autismo, disturbo bipolare e disturbo da deficit di attenzione sono iniziate quando dei medici altrettanto bene intenzionati hanno pensato di intervenire precocemente, ma questo ha portato a diagnosi sbagliate e a cure mediche non necessarie.

Lo stesso Professor Frances ha ricordato che molti bambini hanno problemi di sviluppo che scompaiono da soli ed è molto difficile da valutare in ogni bambino se il miglioramento osservato è da attribuirsi al risultato di un trattamento o semplicemente alla crescita. “Prima di fare un esperimento nazionale di massa come questo occorrerebbe dunque assicurarsi che i danni non siano superiori ai rischi”, dice ancora Frances.

Dr. Walter La Gatta

Dr. Walter La Gatta

Fonte:

Preschool mental health checks, Sydney Morning Herald

Immagine:
PIxabay

Clinica della Timidezza, online da 20 anni+Ci occupiamo di timidezza da 20+anni
Costo: 60 euro a seduta / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram