Come stare bene insieme agli altri: qualche suggerimento

 

clinica della timidezzaCanale YouTubeDr. Walter La GattaConsulenza Via Skype

In psicologia, una profezia che si autorealizza si ha quando un individuo, convinto o timoroso del verificarsi di eventi futuri, altera inconsapevolmente il suo comportamento, in modo tale da finire per causare tali eventi. Questo caso  si avvera spessissimo quando una persona timida è invitata a partecipare a qualche evento sociale: tale è la preoccupazione e la paura di non riuscire, che alla fine gli eventi più disastrosi immaginati accadono davvero!

Ecco allora qualche suggerimento per far si che un evento sociale temuto si trasformi in una esperienza piacevole.

A12

1. Se è la prima volta, non andateci da soli!

Perché non invitare un amico fidato per affrontare per la prima volta un evento che vi crea ansia? La presenza dell’amico contribuirà a rilassarvi e poi, quando vi sentirete più padroni della situazione, potrete sicuramente affrontarla anche da soli.

2. Datevi degli obiettivi

Chi vuole essere perfetto finisce con l’essere sempre perdente, perché la perfezione è rarissima, se non impossibile. Provate allora a contentarvi del “fare bene”, cioè al meglio delle vostre possibilità (quello che potete realmente fare, tenendo conto degli ostacoli che incontrate). Cosa dovete riuscire a fare, durante l’evento, per sentirvi contenti di voi stessi? Pensateci prima e, ad evento terminato, stabilite se siete riusciti o meno a raggiungere gli obiettivi. (Se non siete riusciti, chiedetevi in che cosa avete sbagliato).

3. Evitate i gruppi troppo numerosi

Le persone timide preferiscono i gruppi ristretti e dunque, fra un invito cui partecipano 30 persone e un invito cui ne partecipano 5, scegliete sempre quello di 5. In seguito, quando vi sentirete più sicuri di voi stessi, potrete aumentare gradualmente.

Prima volta su Clinica della Timidezza?

9 Ragioni per sceglierciCanale YouTube

ANCONA - TERNI - FABRIANO - CIVITANOVA MARCHE
Libri Giuliana Proietti Walter La GattaLibri pubblicati da Dr. Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta

4. Arrivate sempre in anticipo

Quando delle persone si devono riunire, è difficile che si trovino tutte insieme. Accade sicuramente che prima ne arriva una, poi un’altra… E piano piano arrivano tutti gli invitati. Per stabilire delle relazioni più profonde con le persone ed adattarsi meglio all’ambiente, è consigliabile arrivare sempre per primi, o fra i primi: vi sentirete molto più a vostro agio. Se arrivate all’ultimo momento infatti, le persone hanno già raggiunto un adattamento senza di voi (e non è detto che siano disponibili ad accogliervi!)

5. Usate i social network

Dire che preferite i contatti di persona è solo una scusa: i social network sono un ottimo sistema per creare e mantenere relazioni sociali (e dunque, per essere invitati ai vari eventi che si organizzano). Non fatene a meno!

6. Cercate di rilassarvi, prima e durante l’evento stressante

Con le tecniche dell’autorilassamento, è possibile predisporsi all’evento stressante attraverso un rilassamento completo, che va ripetuto nei casi di difficoltà anche durante l’evento stesso (basta isolarsi per 5 minuti, chiudere gli occhi, respirare profondamente, lasciarsi andare completamente).


Seguici anche sui Social!facebookPAGINE FACEBOOK

Dr. Giuliana Proietti Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa
Dr. Walter La Gatta Sessuologo Psicoterapeuta Sessuologo
Clinica della TimidezzaCanale YouTubeClinica della TimidezzaPer fare della Timidezza un Punto di Forza

7. Preparatevi dei discorsi

Il primo fra tutti è chi siete, cosa fate, quali sono i vostri hobbies, ecc. Non mancate di prepararvi anche su qualche evento di attualità, stando bene attenti che si tratti di argomenti possibilmente brillanti, facili, condivisibili, non imbarazzanti (che non riguardino ad esempio il sesso, la religione, la politica).

9. In mancanza di argomenti…

In mancanza di argomenti, la cosa migliore da fare è interessarsi alla vita degli altri. Fare domande, mostrarsi interessati. La gente ha talmente tanta voglia di parlare, che questo approccio non potrà che essere di successo. L’importante è non stancarsi di prestare attenzione e non dimostrare di essere annoiati. Dopo tutto, quando si parla con una persona nuova, c’è sempre qualcosa da imparare!

Dr. Walter La Gatta

Dr. Walter La Gatta - Tel. 348 3314908
Psicoterapeuta Sessuologo
Dr. Walter La GattaANCONA TERNI CIVITANOVA MARCHE FABRIANO
e Via Skype

Immagine:
Free Digital Photos

Visita il nostro canale YouTube
clinica della timidezza


Partecipazioni TV
dei Terapeuti della Clinica della Timidezza

TERAPIA ONLINE

Terapie online

Prenota un appuntamento con i Terapeuti

Dr. Giuliana Proietti 347 0375949
Dr. Walter La Gatta 348 3314908

Terapeuti Clinica della Timidezza Skype

 

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.