Mangiare insieme lo stesso cibo aiuta a costruire un rapporto di fiducia

cibo

cibo

Come si fa a costruire una relazione funzionale con un nuovo datore di lavoro o con un potenziale partner al primo appuntamento? Si è da poco scoperta una semplice strategia che viene spesso trascurata: per piacersi, basta mangiare lo stesso cibo. I ricercatori dell’Università di Chicago hanno lanciato una serie di esperimenti per determinare se il consumo di cibo simile facilita il senso di vicinanza e di fiducia tra adulti, ed i loro risultati sono stati recentemente pubblicati on-line nel Journal of Consumer Psychology .

Nel loro primo studio, ogni partecipante è stato affiancato con uno sconosciuto allo scopo di poter misurare il grado di fiducia che gli veniva attribuito. I partecipanti hanno ricevuto del denaro che potevano dare (o non dare) all’estraneo, il quale avrebbe investito il denaro – con la garanzia che l’investimento avrebbe raddoppiato il valore iniziale . Gli estranei, o “gestori di fondi,” potevano decidere quanto del denaro investito potevano restituirne ai loro partner. Alcune coppie dovevano mangiare delle caramelle uguali prima dell’esercizio, mentre gli altri ne mangiavano di diverso tipo. I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti hanno dato più soldi agli estranei quando essi mangiavano lo stesso tipo di caramelle.

I ricercatori hanno testato ulteriormente l’influenza del cibo in un secondo studio in cui le coppie dovevano mettere in scena una trattativa di lavoro. Alcune coppie mangiavano alimenti simili nel corso dei negoziati, mentre altre mangiavano cibi diversi. Le coppie che avevano mangiato cibi simili raggiungevano un accordo quasi due volte più rapidamente dei gruppi che avevano mangiato cibi dissimili.

“Le persone tendono a pensare che usano la logica per prendere decisioni, e sono in gran parte inconsapevoli che le preferenze alimentari possono influenzare il loro pensiero”, ha detto Ayelet Fishbach, docente alla Business School presso l’Università di Chicago. “Il cibo può essere utilizzato in modo strategico per aiutare le persone a lavorare insieme e a costruire la fiducia.”

Nei grandi incontri di gruppo, ad esempio, gli organizzatori potrebbero limitare il numero di opzioni di cibo al fine di incoraggiare consumi  alimentari simili, che potrebbe portare ad un aumento della fiducia e  della collaborazione, sostiene Kaitlin Woolley, una dei ricercatori. Per l’ordinazione di cibo durante il pranzo con un collega o una cena in un appuntamento al buio, la selezione di un tipo di cibo simile potrebbe costruire un rapporto con maggiore facilità.

I ricercatori si sono chiesti se questo è un effetto specifico del cibo, oppure la somiglianza poteva riguardare anche altri oggetti, come ad esempio camicie simili o dello stesso colore. I risultati hanno rivelato che la somiglianza di colore nella camicia non ha affatto la stessa influenza come la ha il cibo sulla fiducia percepita.

Dr. Giuliana Proietti

Fonte:

A recipe for friendship: Similar food, escience news

Immagine:
Flickr

Autore:

Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Condivisioni