I traumi dell'infanzia sono anche indiretti
Psicologia

I traumi dell’infanzia sono anche indiretti

I traumi dell’infanzia sono anche indiretti

Terapie online Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti - Tel. 347 0375949
Psicoterapeuta Sessuologa

ANCONA ROMA CIVITANOVA MARCHE FABRIANO
e Via Skype

Ultimo Aggiornamento: Nov 4, 2020 @ 18:48

I traumi dell’infanzia sono di molti tipi.

I bambini e gli adolescenti possono ammalarsi del disturbo post traumatico da stress anche quando non vivono un evento traumatico in prima persona.

Uno studio norvegese, condotto presso la Uni Research di Bergen, mostra che l’attacco terroristico subito il 22 Luglio 2011 ha influenzato la salute di molti ragazzi norvegesi: anche se non avevano assistito in prima persona agli attacchi e anche se non conoscevano alcun parente o amico di una delle 77 vittime.

A22

Questo accade perché i bambini o i ragazzi che assistono, o sentono parlare di un abuso o di una violenza, in televisione, restano più vulnerabili ai sintomi dello stress post-traumatico. Coloro che hanno subito ripetuti abusi sessuali ad esempio, raddoppiano la possibilità di soffrire di DPTS in seguito all’esposizione alla copertura mediatica di un attacco terroristico.

Chi ha assistito ad un atto di violenza o ne è stato vittima, di fronte ad una notizia sconvolgente come il fatto del 2011, ha il 50% di possibilità di sviluppare una grave sintomatologia ansiosa, anche se l’evento non lo ha riguardato, né direttamente, né indirettamente.

Le esperienze traumatiche dell’infanzia dunque, secondo il ricercatore Dag Øystein Nordanger, rappresentano un fattore di rischio: i genitori devono sapere che anche l’osservazione, da parte dei bambini, dei telegiornali in cui si parla di notizie sconvolgenti o di cronaca nera, può rappresentare un trauma. Mai dunque lasciarli soli davanti alla TV, tanto meno durante i TG.

Dr. Giuliana Proietti

 

Giuliana Proietti

Seguimi su Twitter

twitter cdt

Fonte:Dag Ø. Nordanger, Kyrre Breivik, Bente Storm Haugland, Stine Lehmann, Magne Mæhle, Hanne Cecilie Braarud and Mari Hysing. Prior adversities predict posttraumatic stress reactions in adolescents following the Oslo Terror events 2011, European Journal of Psychotraumatology, DOI: 10.3402/ejpt.v5.23159, via Early traumas and young people’s reactions to terror, Norwegian study, MNT

TERAPIE INDIVIDUALI E DI COPPIA
clinica della timidezza
ANCONA, ROMA TERNI, FABRIANO, CIVITANOVA MARCHE
e Via Skype
CHIAMA PER APPUNTAMENTO

Visita il nostro Canale You Tube

TERAPIE ONLINE

Terapie online
Prenota un appuntamento su Skype con i Terapeuti della

clinica della timidezza

COME SI FA:

1. Scaricare il programma Skype da Internet
2. Prendere contatto con un terapeuta (telefono, mail, whatsapp)
3. Firmare la dichiarazione per la Privacy e rispedirla Via mail
4. Effettuare bonifico di 60 euro su Iban che verrà fornito via mail o whatsapp
5. Fissare appuntamento con il terapeuta via mail. telefono o whatsapp
6. Emissione della ricevuta sanitaria (scaricabile)

Immagine:
Pixabay

Dr. Giuliana Proietti

Psicoterapeuta Sessuologa

● Attività professionale in presenza: Ancona, Roma, Fabriano, Civitanova Marche
Terapie online Via Skype e Whatsapp

● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e dell’attività ad essa collegata, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali.

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949

Email g.proietti@psicolinea.it

Sito web : www.giulianaproietti.it

Biografia completa della Dr. Giuliana Proietti: qui

Tweets di @gproietti

Articoli Consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.