Non ho stima in me…in alcuni momenti m sento adeguata poi inizio a confrontarmi con le persone che mi circondano e dentro di me si insinua una voce che mi dice quanto io non valga niente, quanto sia incapace in tutto, quanto sono una persona vuota ecc mi capita spesso di sentirmi inferiore:poco attraente, poco simpatica, priva di argomenti mi sembrano tutti speciali tranne io. La mia autostima mi blocca in molte cose, molte volte mi trattengo perchè so già che fallirò. Hho paura degli scontri e molte volte non mi espongo, cerco sempre di avere l’approvazione di tutti. INon sto bene con me. Non mi piaccio come persona.

Gentile signora,

L’autostima, come dice la parola stessa, non può essere suggerita o imposta da altri: è qualcosa che si genera dentro di noi e, quando ciò non avviene, il consiglio è quello di impegnarsi, allo scopo di costringere il proprio pensiero ad evitare tutte le considerazioni negative su di sé, come ad esempio quelle di cui lei parla nella lettera. Sia meno esigente nei confronti di sé stessa, nell’interagire sociale cerchi di concentrarsi sugli errori degli altri, anziché sui propri, impari a perdonarsi e a volersi bene, si dia un premio ogni volta che raggiunge un obiettivo e si impegni sempre a migliorare partendo dai propri errori. E’ difficile? Certamente, ma non impossibile.

Cordialmente,

Dr. Walter La Gatta

Clinica della Timidezza

Autore:

Dr. Walter La Gatta
Si occupa di:

. Psicoterapie individuali e di coppia
. Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)
. Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
. Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

E' responsabile del sito
www.clinicadellatimidezza.it


Riceve ad Ancona, a Fabriano e Terni. Possibili anche consulenze via Skype. Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta: qui

Biografia completa del Dr. Walter La Gatta: qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.