I giovani non sanno più scrivere in corsivo: perché?

I giovani non sanno più scrivere in corsivo: perché?

I giovani non sanno più scrivere in corsivo: perché?


Ti piacerebbe saperne di più su Freud e la Psicoanalisi?
Segui il mio mini corso in 10 lezioni

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK - AGGIORNAMENTI CONTINUI
Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Molti giovani scrivono ormai solo in stampatello, affermando spesso di non sapere scrivere in corsivo, o di non riuscire a comprendere ciò che hanno scritto, quando provano a farlo. Secondo alcuni il fenomeno potrebbe essere dovuto alla tendenza dei giovani a volersi conformare sempre di più,  nascondendo la propria personalità e originalità, allo scopo di ridurre al minimo le differenze fra pari.

Sicuramente questa potrebbe essere una spiegazione, ma non vanno eluse altre realtà dei nostri tempi che cambiano l’uso della scrittura:

  • Consuetudine all’uso della tastiera: Con l’uso sempre più diffuso di computer, smartphone e tablet, c’è meno enfasi sulle competenze di scrittura in generale. Le tastiere e i touchscreen sono diventati il principale mezzo di comunicazione e di informazione, portando a un utilizzo meno frequente della scrittura a mano.
  • Priorità educative: Con l’evoluzione dei programmi formativi, che portano a concentrarsi sempre più sulla lettura digitale e sui test standardizzati, potrebbe esserci meno tempo dedicato all’insegnamento della scrittura in corsivo. Gli insegnanti spesso danno priorità ad altre materie ritenute più essenziali per il successo scolastico.
  • Praticità ed efficienza: In un mondo digitale sempre più veloce, scrivere al computer viene spesso considerato più pratico ed efficiente che scrivere a mano. Molti giovani trovano più rapido digitare note, compiti e messaggi piuttosto che scriverli in corsivo.

     

    Dr. Giuliana Proietti

    Seguimi su Facebook

    Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

  • Opportunità limitate per esercitarsi: Senza una pratica regolare, le abilità di scrittura in corsivo possono diminuire nel tempo. Se le scuole e gli insegnanti non danno importanza all’insegnamento del corsivo o non forniscono opportunità di esercitarsi, i giovani potrebbero non sviluppare o mantenere la competenza in questa abilità.
  • Cambiamento delle norme sociali: Man mano che la comunicazione scritta a mano diventa meno comune nella vita di tutti i giorni, potrebbe esserci meno pressione sociale per imparare o mantenere le abilità di scrittura in corsivo.
  • I giovani potrebbero percepire il corsivo come superato o non necessario in una società prevalentemente digitale.

Come si vede, dunque, il declino della scrittura in corsivo tra i giovani riflette non solo il periodo a volte critico degli adolescenti o le mode del momento, ma ampi cambiamenti nella tecnologia, nell’istruzione e nelle norme sociali data la priorità  che viene data alla comunicazione digitale, rispetto ai metodi tradizionali di scrittura a mano.

Quello che ci si potrebbe chiedere è: l‘abbandono della consuetudine alla scrittura con carta e penna modificherà gli aspetti cognitivi e di personalità dei ragazzi?

Leggi anche:  Come aiutare i giovani a superare le grandi emozioni

Ci sono molti studi e riflessioni che suggeriscono che la scrittura digitale possa influenzare la manifestazione della personalità nei giovani in modi diversi rispetto alla scrittura a mano. Ecco alcuni punti chiave:

  • Espressione Individuale: La scrittura in corsivo è spesso considerata più personale e unica rispetto sia allo stampatello sia alla scrittura digitale, poiché riflette i tratti distintivi della calligrafia e dello stile di ciascun individuo. La scrittura in corsivo può fornire un’opportunità per esprimere la propria individualità attraverso tratti distintivi e caratteristiche uniche della scrittura.
  • Memoria e Apprendimento: Alcune ricerche suggeriscono che scrivere a mano possa migliorare la memoria e la comprensione rispetto alla digitale. La connessione fisica tra la mano e la carta durante la scrittura a mano potrebbe facilitare la memorizzazione e l’elaborazione delle informazioni.
  • Espressione Emotiva: La scrittura a mano può essere più emotiva e intima rispetto alla digitale. Gli individui possono sentirsi più liberi di esprimere emozioni e sentimenti attraverso la scrittura a mano, poiché è spesso associata a un’esperienza più personale e autentica.
  • Creatività e Flusso di Pensiero: Alcuni ritengono che la scrittura a mano possa facilitare la creatività e il flusso di pensiero, poiché coinvolge un processo più lento e deliberato rispetto alla digitale. Scrivere a mano può incoraggiare la riflessione e l’elaborazione profonda delle idee.

Tuttavia, è importante notare che non si può generalizzare: l’impatto della scrittura digitale sulla personalità e sull’espressione individuale può variare da persona a persona e dipende anche da fattori culturali e contestuali. Alcuni giovani possono sentirsi altrettanto in grado di esprimere la propria personalità attraverso la scrittura  in stampatello o in forma digitale, ad esempio attraverso emoticon, stili di formattazione e di scrittura, scelta di parole.

Capiremo solo in futuro cosa avrà significato abbandonare questo mezzo espressivo che ci accompagna ormai da diversi millenni.

Dr. Giuliana Proietti

Terapie Online Dr. Giuliana ProiettiDr. Giuliana Proietti
TERAPIE ONLINE
Individuali e di Coppia
Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Costo della Terapia online: 70 euro, individuale e di coppia

Immagine

Foto di picjumbo.com: https://www.pexels.com/it-it/foto/persona-in-possesso-di-penna-a-sfera-blu-scrivendo-in-notebook-210661/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram