Si impara per tutta la vita

imparare

L’apprendimento non riguarda l’età evolutiva, ma è qualcosa che ci accompagna per tutta la vita. Gran parte delle funzioni cerebrali si attivano a partire dalla primissima infanzia (attenzione, memoria, visione, udito, capacità motorie, ecc.) in modo da poter acquisire nuove conoscenze e competenze. L’apprendimento è un processo cognitivo dinamico che…

Continua

Quando Facebook lucra sui nostri stati emotivi

Facebook

Un documento segreto, in possesso del quotidiano The Australian, sembrerebbe dimostrare che il social network Facebook potrebbe aver abusato dei dati relativi a soggetti quattordicenni iscritti al social, particolarmente vulnerabili, con scarsa autostima, per vendere loro pubblicità mirata. Il social network viene accusato di aver rivelato ad almeno un inserzionista come contattare giovani…

Continua

Gli introversi possono avere altri modi per esprimersi

introversi

In molti paesi occidentali, l’estroversione, la socievolezza, la loquacità, e la capacità di convincere gli altri sono considerati requisiti per il successo e la felicità. In tali culture gli introversi sembrano non avere spazio, sembrano persone prive di mezzi per esprimersi. Questi “senza voce” sono persone che ingiustamente vengono sottovalutate, non apprezzate, non riconosciute.…

Continua

Irrfan Khan era timido

Irrfan Khan  è un attore indiano. Ne parliamo perché da bambino era molto timido. Da studente, Irrfan Khan era così timido che, dice oggi l’attore di se stesso bambino, nessuno sapeva che esistesse. L’attore veniva spesso rimproverato dagli insegnanti per il suo tono di voce troppo basso, che non veniva correttamente udito in classe. Quando…

Continua

Instagram sede ideale dei narcisisti

Instagram

Tra i social media, quello preferito dai narcisisti è Instragram: questo almeno è quello che pensano i Millennials, la generazione di ragazzi nata e cresciuta intorno al 2000. LendEDU, che ha condotto l’indagine, ha dichiarato: ‘I giovani non tergiversano sul perché usano siti di social media come Instagram, Facebook, Snapchat, o…

Continua

Scala BFAS, per la dipendenza da Facebook

Facebook

Nel 2012 alcuni ricercatori norvegesi hanno pubblicato una scala psicologica per misurare la dipendenza da Facebook. Come scrivono i ricercatori tuttavia, sarebbe più opportuno mettere a punto uno strumento, molto più complesso di questo, per misurare realmente la dipendenza da social network, piuttosto che la dipendenza da uno specifico social, seppure il…

Continua

LSAS – Scala Liebowitz per l’ansia sociale

ansia sociale

La Liebowitz Social Anxiety Scale (LSAS) è una scala composta da 24-items, in cui la persona deve rispondere in base ai suoi comportamenti (di ansia/paura e di evitamento rispetto alle situazioni proposte). Le risposte devono riferirsi a ciò che è accaduto nell’ultima settimana. La LSAS è stata sviluppata dallo psichiatra…

Continua